• Info

    Formula vacanza

    in gruppo italiano

    12–18 partecipanti + accompagnatore Zeppelin

     

    Data di partenza

    dal 19.08 al 27.08.20

     

    Quota per persona in doppia

    1.890 € + tasse aeroportuali + autorizzazione ESTA

     

    Comprende

    • assistenza in aeroporto a Venezia
    • volo di linea diretto a/r United Airlines
    • accompagnatore Zeppelin  
    • transfer in arrivo e partenza a New York
    • 7 pernottamenti con prima colazione
    • tessera della metropolitana “Metro Card” 7 giorni
    • assicurazione di base medico-bagaglio

    Non comprende

    • tasse aeroportuali (350 €)
    • eventuale adeguamento valutario
    • rimanenti pasti e bevande
    • ingressi a musei e monumenti
    • assicurazione medica integrativa (da 87 €)
    • autorizzazione Esta (14 $)
    • mance obbligatorie (15 $)
    • extra e quanto non specificato nella “quota comprende”

    Supplementi

    890 € camera doppia uso singola

     

    Riduzioni

    750 € 3°/4° letto

     

    Attenzione: si tratta di camere “double double”, con due letti matrimoniali alla francese.

     

    Documenti

    Prima di partire per gli USA è obbligatorio richiedere un’autorizzazione ESTA (Electronic System for Travel Authorization) oppure un VISTO CONSOLARE, a seconda del tipo di passaporto con cui si viaggia.

    L’ESTA o il VISTO, a seconda del caso, dovranno essere presentati assieme al passaporto prima di salire a bordo dell’aereo.

     

    Per chi viaggia con PASSAPORTO BIOMETRICO

    È sufficiente richiedere on-line l’Autorizzazione ESTA, una sorta di Visto semplificato ottenibile sul sito https://esta.cbp.dhs.gov al costo di 14$ pagando con carta di credito. Il sistema attualmente accetta solo Mastercard, Visa, American Express e Discover.

    Maggiori dettagli sul sito Esta.

     

    Possiamo occuparci al posto vostro di tutta la procedura, al costo di 30 €, purchè i dati richiesti e il relativo pagamento ci vengano inviati in tempo utile. Si tratterà di rispondere online ad alcune domande biografiche e sull’idoneità.

     

    IMPORTANTE: non può più entrare negli USA con la sola Autorizzazione ESTA (anche se già approvata) chiunque sia stato da marzo 2011 in Iran, Iraq, Libia, Siria, Somalia, Sudan e Yemen. Prima di recarsi negli Stati Uniti, questi viaggiatori dovranno presentarsi presso un’ambasciata o un consolato degli Stati Uniti e sostenere un’intervista per il rilascio del Visto sul proprio passaporto.

     

    Per chi viaggia con gli ALTRI TIPI DI PASSAPORTO

    È necessario l’ottenimento di un Visto seguendo la regolare procedura di richiesta presso una delle varie sedi consolari americane in Italia, previa documentazione richiesta e appuntamento consolare/intervista dove l’interessato/a dovrà presenziare di persona. La richiesta di appuntamento dovrà essere effettuata almeno 3 mesi prima della partenza.

    In caso di dubbi, vi consigliamo di verificare l’idoneità del vostro passaporto presso la Questura più vicina.

     

     



  • Itinerario

    19.08.20 mercoledì

    Italia – New York

    Ritrovo in aeroporto a Venezia e partenza con volo di linea diretto per New York. All’arrivo, dopo il disbrigo delle formalità doganali, transfer privato fino all’hotel di Manhattan, dove pernotteremo per tutta la durata del soggiorno. Mettiamo da parte la stanchezza: NYC al tramonto ci attende, chi se la sente di uscire subito per un primo “by night” nella grande metropoli??! Potremo raggiungere a piedi il vicino Seaport Historic District ed il famoso Pier 17 con la grande area pedonale ed i vecchi battelli ormeggiati sull’East River.

    Pernottamento: hotel.

     

    20.08.20 giovedì 

    Il cuore di Manhattan: Midtown

    Iniziamo la conoscenza della città partendo da Midtown e i suoi grattacieli, come il Flatiron Building e l’imperdibile Empire State Building, dove saliamo all’82° piano per una vista che lascia senza fiato. Proseguiamo verso la piccola oasi verde di Bryant Park e la Public Library percorrendo la famosa Fifth Avenue, fino a raggiungere la Grand Central Station per ammirare lo straordinario soffitto affrescato e i suoi preziosi orologi. A poco più di un chilometro spuntano le imponenti guglie della St. Patrick Cathedral, in netto contrasto con i grattacieli circostanti e la frenetica attività di New York. Superate le lussuose vetrine di Tiffany, raggiungiamo il bellissimo complesso del Rockefeller Center con le sue fontane ed esposizioni a tema. Non potrà mancare infine una tappa nella caotica Times Square, la piazza del conto alla rovescia di fine anno, fulcro del quartiere dei teatri, pullulante di luci al neon, artisti di strada, ristoranti e negozi di ogni tipo. 

    Pasti inclusi: colazione.

    Pernottamento: hotel.

     

    21.08.20 venerdì

    Statua della Libertà, Ellis Island e Downtown Manhattan

    Dopo colazione ci incamminiamo a piedi dall’albergo per raggiungere Battery Park e imbarcarci su un battello della Statue Cruises: poco dopo si aprirà davanti ai nostri occhi una vista mozzafiato sullo skyline e la mitica Statua della Libertà. Sbarchiamo ad Ellis Island e visitiamo l’interessantissimo Museo dell’Immigrazione che accoglie anche un’ampia sezione italiana. Ritornati a Manhattan, avremo tutto il tempo per esplorare Downtown con i quartieri alla moda di Tribeca e Soho tra negozi trendy, boutique, gallerie e mostre d’arte contemporanea. Concludiamo la giornata attraversando le pittoresche e affollate strade di Chinatown e Little Italy.

    Pasti inclusi: colazione.

    Pernottamento: hotel.

     

    22.08.20 sabato

    One World Trade Center e Coney Island

    Dedichiamo la mattinata a visitare il cuore finanziario della Grande Mela, Wall Street, tra gente frettolosa e spiegamenti di bandiere a stelle e strisce. Ma basta fare pochi passi per dimenticare subito il caos incessante e ritrovarsi a Ground Zero: qui migliaia di turisti restano ogni giorno increduli di fronte al ricordo delle Torri Gemelle, tra fiori, foto e commoventi ricordi. 

    Nel pomeriggio cambiamo decisamente atmosfera e, armati di asciugamano e costume, raggiungiamo Coney Island, la spiaggia dei newyorchesi, dove ci accolgono i fasti un po’ retrò dello storico luna park, sorto nel lontano 1895: potremo lanciarci alla scoperta delle vecchie e nuove attrazioni o goderci qualche ora in spiaggia, passeggiando sul lungomare, respirando il profumo dell'oceano. Potremo concludere la giornata con un bel tramonto e l’assaggio dei famosi hot dog e lobster roll di Nathan’s, una vera istituzione locale. 

    Pasti inclusi: colazione.

    Pernottamento: hotel.

     

    23.08.20 domenica

    Central Park e Harlem 

    Le visite del quinto giorno iniziano da Harlem, il cuore della comunità afro-americana di Manhattan: da qui è partita la fama di Michael Jackson ma anche quella di Malcolm X, la cui importanza storica è testimoniata tutt’oggi dai numerosi graffiti presenti nel quartiere. C’è da dire però che “il quartiere nero” degli anni passati è ormai diventato un incontro di molte culture diverse: sarà interessante scoprirne i principali aspetti storico-culturali, tra i quali spicca senza dubbio la musica grazie ai suggestivi riti gospel e ai mitici luoghi del Jazz, come l’Apollo Theater o il Cotton Club. Da non dimenticare, infine, l’aspetto gastronomico: ad Harlem si può mangiare il miglior “soul food” della città! Nel pomeriggio ci trasferiamo a Central Park, il “cuore verde di NY”: una lunga passeggiata, o una pedalata, saranno l’ideale per respirare l’atmosfera magica del parco. Ci inoltriamo nel verde raggiungendo The Lake, il romantico Bow Bridge e il famoso mosaico di Strawberry Fields, spingendoci fino all’obelisco di Cleopatra e al Jacqueline Kennedy Reservoir. Non mancheranno frequenti soste durante le quali potremo sdraiarci sull’erba e osservare il cielo in totale relax. 

    Pasti inclusi: colazione.

    Pernottamento: hotel.

     

    24.08.20 lunedì 

    Roosevelt Island, Chelsea e Greenwich Village 

    Questa mattina “prendiamo il volo” salendo sulla Roosevelt Island Tramway, la cabinovia che in soli 6 minuti ci porterà a Roosevelt Island, nel mezzo dell’East River, per godere di altre magnifiche vedute sul centro di Manhattan e su Long Island. E’ il posto giusto da dove fotografare il famoso Palazzo delle Nazioni Unite, importante simbolo nel mosaico etnico di New York. Cambiamo poi scenario spostandoci sul fiume Hudson e sulla High Line, una vecchia linea sopraelevata della metro trasformata in un “parco urbano” nascosto in mezzo ai grattacieli. Facciamo una doverosa sosta al bellissimo Chelsea Market, che conserva gli arredi e l’atmosfera postindustriale del vecchio biscottificio National Biscuit, e siamo pronti per immergerci nelle vie di Greenwich Village, il quartiere più alternativo di New York, dove i grattacieli lasciano il posto alle tipiche case in mattone rosso.

    Pasti inclusi: colazione.

    Pernottamento: hotel.

     

    25.08.20 martedì

    Brooklyn

    Oggi raggiungiamo Brooklyn, il quartiere della gioventù creativa e anticonformista, dagli adepti del bio ai giovani talenti delle nuove tecnologie che hanno fatto rinascere qui il distretto high-tech di Manhattan. Questa è “l’altra New York”, quella più bohémienne, più modaiola ma anche un po’ più rilassata e rilassante. La nostra giornata non può che iniziare dall’omonimo ponte, il simbolo più fotografato della città: percorrerlo a piedi sarà un’esperienza indimenticabile! Arrivati al Brooklyn Bridge Park, Manhattan si mostra davanti a noi come in un film, regalandoci una serie di scorci magnifici che potremo fotografare seduti sulle una panchine della Brooklyn Heights Promenade. Pochi passi ci separano dal “Brooklyn Village” con le sue abitazioni vittoriane, i famosi “brownstones e l’atmosfera decisamente europea. Ma la conoscenza di una New York “diversa” prosegue tra le vie di Williamsburg, l’adiacente quartiere etnico nonché enclave hipster, dove i siti industriali e i vecchi hangar abbandonati sono stati riconvertiti in gallerie d’arte moderna, negozi vintage o bio, laboratori artigianali e ristoranti: un quartiere che ha saputo risorgere dalla sue ceneri diventando promulgatore di una frizzante cultura sub-urbana. 

    Pasti inclusi: colazione.

    Pernottamento: hotel.

     

    26.08.20 mercoledì

    Giornata libera tra grattacieli e musei

    Visitare New York offre una sterminata serie di possibilità: monumenti, attrazioni e musei di ogni tipo, per tutti i gusti e tutte le esigenze di viaggio; proprio perché la lista delle attrazioni presenti è pressoché infinita, oggi potremo scegliere, con l’aiuto dell’accompagnatore, se visitare il nostro museo preferito o semplicemente girovagare senza meta per la città come dentro a un film. 

    Pasti inclusi: colazione.

    Pernottamento: hotel.

     

    27.08.20 giovedì

    Arrivo in Italia

    Atterriamo a Venezia in mattinata.

     

    Per motivi organizzativi o climatici l’itinerario potrebbe subire modifiche prima e/o durante la vacanza. In caso di chiusure non prevedibili al momento della pubblicazione del programma, sostituiremo la visita con altri luoghi di interesse.

     

  • Operativo voli

    Voli diretti United Airlines da Venezia:

     

    19.08.20  UA 169 Venezia-New York Newark  h 11:05-14:40         

    26.08.20  UA 170 New York Newark-Venezia  h 18:40-09:05*     

     

    * del giorno dopo

     

    N.B.: i voli indicati potrebbero subire variazioni.

     
  • Caratteristiche

    Viaggio facile e alla portata di tutti, pensato per chi non ha mai visitato New York ma anche per chi vuole approfondire la sua conoscenza spingendosi fino ai distretti limitrofi di Brooklyn, Williamsburg e Coney Island. Si faranno molte camminate per gustare a pieno l’atmosfera dei diversi quartieri, spostandosi con i mezzi pubblici da una parte all’altra della città.

     

    Ogni singolo partecipante deve essere in uno stato di forma psicofisica che gli consenta di poter svolgere e completare l'itinerario della vacanza scelta. In caso contrario, per tutelare l'incolumità del gruppo e del partecipante stesso, l'accompagnatore si riserva il diritto di escluderlo dalle escursioni che riterrà più impegnative.

     

  • Come arrivare

    Ritrovo in aeroporto a Venezia 2 ore e mezza prima della partenza, presso il check-in del vostro volo. 

     

    Parcheggi

    Se arrivate in auto vi consigliamo di prenotare il posto al “Parcheggio Venezia“ (a 1,5 km dall’aeroporto) usando questo link: www.parcheggilowcost.it/Prenotazioni/Girolibero

     
  • Pernottamento e pasti

    Sistemazione in hotel 3* a Downtown Manhattan (Financial District), in camere doppie con servizi. 

    Camere triple e quadruple su richiesta: si tratta di stanze con 2 letti matrimoniali alla francese, adatte ad ospitare fino ad un massimo di 4 adulti.

     

    Nella quota sono incluse 7 prime colazioni.

     

    Nei rari casi in cui non si verifichino le condizioni per un abbinamento, a chi viaggia da solo verrà richiesta una quota forfettaria di 290 € per la sistemazione in doppia uso singola. Tale supplemento sarà rimborsato in caso si concretizzi in seguito l'effettivo abbinamento.

     

     

    Note importanti

    • Negli Stati Uniti è consuetudine assegnare le camere a seconda della disponibilità dell’hotel al momento del check-in, per questo motivo non possiamo garantire al 100% il tipo di stanza richiesto (matrimoniale o twin). 
    • Gli hotel chiedono talvolta una carta di credito solo a titolo di cauzione. A chi non fosse in possesso di carta di credito potrebbe essere richiesto un deposito in contanti (da 100 $), che verrà restituito alla partenza.
    • Vi ricordiamo infine che a New York ogni singolo metro quadro è prezioso, pertanto gli alberghi tendono a sfruttare al massimo gli spazi a disposizione offrendo stanze più piccole rispetto ai nostri standard! 

     

  • Materiale informativo

    Alcuni giorni prima della partenza, invieremo tramite mail il documento finale con:

    • orario e luogo di incontro
    • nome e numero dell’accompagnatore
    • indirizzi e numeri di telefono utili
    • eventuali informazioni personalizzate

     

  • Al vostro fianco

    Accompagnatore Zeppelin per tutta la durata del viaggio. I nostri accompagnatori coordinano il gruppo, lo guidano lungo il tragitto e traducono all’occorrenza. Sono preparati sul programma di viaggio e ricevono un training pre-partenza. Li conosciamo tutti personalmente, per questo possiamo assicurarti che saranno i tuoi migliori compagni di viaggio.

    Sono appassionati viaggiatori e persone intraprendenti, che non disdegnano varianti al programma e che sanno dare consigli utili.

     

    Durante il viaggio, in caso di necessità, potete contattare il numero:

    • dell’accompagnatore
    • di emergenza Zeppelin attivo ogni giorno dalle 8:00 alle 20:00, orario italiano.
  • 3 Impressioni di viaggio
    • Imma

      Vacanza del 20-28 agosto 2019

      Pubblicazione 02 settembre 2019

      Il mio suggerimento è di visitare questa splendida città, che riserva enormi sorprese. Zeppelin è riuscito a farmi gustare appieno un'indimenticabile vacanza, che rimarrà fra le migliori della mia vita.
      Grazie
    • Marta

      Vacanza del 20-28 agosto 2019

      Pubblicazione 02 settembre 2019

      New York è una città stupenda, in continua trasformazione: visitarla con Zeppelin è un ottimo modo per incominciare a scoprirla.
    • Sonia

      Vacanza del 20-28 agosto 2019

      New York sono tante città in una città, assolutamente da vedere almeno una volta nella vita.
      Tutto è andato bene, grazie anche all'organizzazione e al programma molto buoni, al gruppo compatto e all'accompagnatore (Luca), che è stato veramente bravo. Viaggio consigliatissimo.
19
3

Purtroppo non è possibile prenotare questa vacanza nel 2020, peccato!

Le partenze di molti tour riprenderanno nel 2021.

 

>Guarda dove puoi viaggiare quest'anno

 

Chiudi Chiudi