• Info

    Formula vacanza

    in gruppo italiano

    9-19 partecipanti + accompagnatore Zeppelin + guida locale

     

    Date di partenza

    dal 26.12.19 al 4.01.20

     

    Quota per persona
    1.550 € + tasse aeroportuali


    Comprende

    • assistenza in aeroporto a Milano Malpensa
    • accompagnatore Zeppelin
    • guida locale parlante italiano
    • volo di linea a/r Turkish Airlines
    • transfer da/per l’aeroporto di Kathmandu
    • 8 pernottamenti con colazione
    • 4 pranzi
    • 5 cene
    • trasferimenti con minibus come da programma
    • tutte le entrate come da programma
    • assicurazione medico-bagaglio


    Non comprende

    • tasse aeroportuali (320€)
    • rimanenti pasti e bevande
    • visto d’ingresso
    • mance, donazioni ed extra personali
    • quanto non specificato alla voce “la quota comprende”


    Supplementi
    420€ camera singola

    Documenti
    Passaporto con validità residua di almeno 6 mesi e visto.

    Visti
    Visto d’ingresso: obbligatorio. È possibile ottenere il visto direttamente all’ingresso nel Paese presso l’aeroporto di Kathmandu presentando il passaporto (con validità residua di almeno sei mesi al momento dell’arrivo), l’autorizzazione ad entrare in Nepal (fornita da Zeppelin) e pagando una tassa di 25 €.

  • Itinerario

    26.12.19 giovedì
    Italia – Kathmandu
    Partenza dall’Italia e ritrovo con il resto del gruppo e l’accompagnatore a Istanbul, da dove partiamo tutti assieme per Kathmandu.
    Pernottamento: a bordo.

    27.12.19 venerdì
    Kathmandu
    Atterriamo a Kathmandu, la capitale nepalese situata in un'ampia vallata a 1.340 metri di quota, e transfer per l’hotel. Arrivare in questa città è un'esperienza eccitante e memorabile: la veduta panoramica delle cime innevate della catena Himalayana infatti si presenta in tutto il suo splendore. Dopo un po’ di riposo, ci attende la visita di Kathmandu: iniziamo con una passeggiata nella zona di Kathmandu Durbar Square che, nonostante sia stata danneggiata dal recente terremoto, è una delle più grandi testimonianze della tradizione nepalese con templi, pagode e antichi palazzi reali frutto del sapiente lavoro degli artigiani locali. Visitiamo il Swyambhunath Temple (Tempio delle Scimmie), da dove potremo avere una magnifica vista sulla valle di Kathmandu e proseguiamo con la visita di Patan Durbar Square, sito patrimonio UNESCO importante perchè riflette in ogni monumento l’arte e l’architettura del periodo Malla del 16°-18° secolo. Concludiamo la giornata con una cena tipica nepalese servita durante uno spettacolo di danze e musiche tradizionali.
    Pasti inclusi: cena
    Pernottamento: hotel.

    28.12.19 sabato
    Kathmandu – Parco nazionale di Chitwan
    Partenza dopo la colazione per il parco nazionale di Chitwan, un vero paradiso naturalistico: il suo nome significa “cuore della foresta” e in effetti entreremo proprio nel cuore del Nepal più autentico. Lungo il tragitto (ca. 6 ore) abbiamo la possibilità di osservare il tipico panorama nepalese tra vette innevate, villaggi rurali e il semplice stile di vita locale. Dopo pranzo, iniziamo l’esplorazione delle terre meravigliose che circondano il nostro resort: ci attende un jeep safari che ci porterà a incontrare, con un po’ di fortuna, le specie più belle che lo abitano: il quasi estinto rinoceronte bianco, elefanti, coccodrilli, orsi giocolieri e (speriamo!) anche la tigre del bengala!
    Pasti: colazione, pranzo, cena.
    Pernottamento: lodge.

    29.12.19 domenica
    Parco nazionale di Chitwan
    Oggi dedichiamo l’intera giornata alla scoperta del Parco Chitwan. In mattinata raggiungiamo il fiume Narayani per un’escursione in barca di circa 1 ora: a bordo di tipiche barche lunghe, esploriamo il fiume e scopriamo la fauna che lo abita. Visitiamo poi l’Elephant Breading Centre e continuiamo con una passeggiata attraverso il parco. Riprendiamo la barca per rientrare al resort e in serata ci attende il Tharu Cultural Show, uno spettacolo di danze e musiche tradizionali degli abitanti Tharu.
    Pasti: colazione, pranzo, cena.
    Pernottamento: lodge.

    30.12.19 lunedì
    Parco nazionale di Chitwan – Pokhara
    Dopo colazione partiamo per Pokhara, tranquilla cittadina sulle rive del lago Phewal, che raggiungeremo in circa 4 ore. Dopo pranzo, visitiamo il Tempio Bindhya Basini, dedicato alle Dea Bhagawati; proseguiamo poi con la visita delle grotte Gupteshwor Mahadv che, si dice, siano le più lunghe del Nepal (2950 m), e delle Davis Falls. All’interno delle grotte furono scoperti molti santuari e statue dedicate a Shiva e ad altre divinità Hindu. Ci attende infine un escursione in barca nel lago Phewa.
    Pasti inclusi: colazione
    Pernottamento: hotel

    31.12.19 martedì
    Pokhara – Hemja – Astam (+400 m, 8 km, 3 ore)
    Oggi ci avviciniamo ancora di più all’affascinante catena dell’Himalaya. Un breve transfer ci porta al villaggio di Hemja, da dove iniziamo a camminare in direzione di Astam. Poche case sparse poste in posizione invidiabile ci regalano un panorama indimenticabile sul massiccio dell’Annapurna e sui due picchi del Manaslu. Pomeriggio libero per visitare le coltivazioni locali e i popoli che abitano quest’area. Passiamo la notte nella tranquillità dell’Himalaya. Buon 2020!
    Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena.
    Pernottamento: eco-lodge.

    1.01.20 mercoledì
    Astam –– Dhampus – Phedi (+200m / -500m, 17km, 6-7 ore) – Pokhara
    Lasciamo il villaggio di Astam e scendiamo a piedi tra campi abilmente coltivati e terrazzati, qua è là avvistiamo capanne isolate: anche oggi ci immergiamo nel Nepal più umile ed autentico. Conclusa la camminata a Phedi, un transfer ci riaccompagna a Pokhara, dove abbiamo il pomeriggio libero per gironzolare in città.
    Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena.
    Pernottamento: hotel.

    2.01.20 giovedì
    Pokhara – Bandipur
    Dopo colazione transfer di circa 5 ore ci porta a Bandipur, un villaggio arroccato sulla Valle del fiume Marsyangdi. Questo villaggio tradizionalmente abitato dall’etnia Magar è oggi più conosciuto per le sue tradizioni Newari.
    Pomeriggio libero per passeggiare per la via centrale ed i suoi templi, per poi immergerci nelle strette vie del villaggio oppure camminare sulle colline circostanti. Il panorama è idilliaco e si apre sulla catena himalayana, con il cielo terso possiamo ammirare il Langtang e il Manaslu.
    Pasti inclusi: colazione.
    Pernottamento: hotel

    3.01.20 venerdì
    Bandipur – Bhaktapur
    Sveglia di buon mattino e dopo colazione, partiamo per un lungo trasferimento fino a Bhaktapur che raggiungiamo in circa 6 ore di viaggio. Visita di questa elegante e ben conservata cittadina, Patrimonio dell’Umanità UNESCO. Partiamo dalla centrale Durbar Square, la meglio conservata della valle, dove possiamo ammirare il palazzo con 55 finestre costruito nel 1754, il Sunko Dhoka e incantevoli templi induisti. Passeggiamo poi nella Pottery Square, la surreale piazza della ceramica, dove si possono osservare i locali mentre creano manufatti di artigianato autentico e arriviamo infine nella Taumadi square.
    Pasti inclusi: colazione.
    Pernottamento: hotel

    4.01.20 sabato
    Bhaktapur – Italia
    Dopo colazione con un transfer raggiungiamo l’aeroporto e da lì prendiamo il volo che ci riporta, ahinoi, in Italia. Namaste Nepal!
    Pasti: colazione.

    Per motivi organizzativi o climatici l’itinerario potrebbe subire modifiche prima e/o durante la vacanza. In caso di chiusure non prevedibili al momento della pubblicazione del programma, sostituiremo la visita con altri luoghi di interesse.


     

  • Operativo voli

    Voli di linea Turkish Airlines

    da Milano Malpensa
    26.12.19 TK1876 Milano Malpensa - Istanbul   h. 18:45 - 23:45
    27.12.19 TK 726  Istanbul - Kathmandu            h. 01:30 - 11:10

    04.01.20 TK 727  Kathmandu - Istanbul            h. 12:25 - 18:20
    04.01.20 TK1877 Istanbul - Milano Malpensa   h. 20:15 - 21:20
     



    da Venezia
    26.12.19 TK1870 Venezia - Istanbul                 h. 19:00 - 23:25
    27.12.19 TK 726  Istanbul - Kathmandu            h. 01:30 - 11:10

    04.01.20 TK 727  Kathmandu - Istanbul            h. 12:25 - 18:20**
    05.01.20 TK1867 Istanbul - Venezia                 h. 08:35 - 09:20
    ** transfer e notte a Istanbul incluse nella quota

     



    da Roma Fiumicino
    26.12.19 TK1864 Roma Fiumicino - Istanbul    h. 19:00 - 23:40
    27.12.19 TK 726  Istanbul - Kathmandu            h. 01:30 - 11:10

    04.01.20 TK 727  Kathmandu - Istanbul            h. 12:25 - 18:20
    04.01.20 TK1361 Istanbul - Roma Fiumicino     h. 20:30 - 21:20
     
    N.B.: i voli indicati potrebbero subire variazioni

     

     

     

    logo turkish

  • Caratteristiche

    Itinerario medio-facile. Pur essendo circondati da vette che raggiungo gli 8.000 metri, il tour si svolge a quote basse comprese tra gli 800 e 2000 m s.l.m. Il viaggio non presenta particolari difficoltà e gli spostamenti verranno effettuati tutti con un pulmino privato. Alcuni saranno lunghi (anche fino a 6 ore circa) a causa delle condizioni delle strade non sempre in perfette condizioni.
    Per le escursioni a piedi è importante avere un po’ di allenamento alla camminata. I trekking previsti avranno una lunghezza dagli 8 ai 17 km, con dislivelli in salita di 400 metri e in discesa di 500 metri.
    È necessario un buon spirito di adattamento per alcuni pernottamenti previsti: lo standard qualitativo, seppur decoroso, non corrisponde allo standard occidentale

    Clima
    In Nepal il clima varia in base all’altitudine in cui ci si trova; il tour arriverà a toccare quota 2000 m s.l.m, pertanto le temperature diurne durante i mesi di dicembre-gennaio saranno miti. L’escursione termica notturna sarà però notevole.
    A Kathmandu, che si trova a 1400 m s.l.m., le temperature medie diurne si aggirano intorno ai 19-20°C, mentre le temperature notturne scenderanno fino a 2-4°C di media.
    Nel Parco Nazionale del Chitwan, invece, le temperature in media sono un po’ più alte: si raggiungeranno in media un massimo di 25-26°C e un minimo di 17-18°C.
    Nella zona di Pokhara che si trova a 800 m s.l.m., invece, le temperature in media sono leggermente più alte: si raggiungeranno un massimo di 20-21°C e un minimo di 7-8°C.
    Trattandosi della stagione secca, le precipitazioni nei mesi invernali sono scarse.

     

    Ogni partecipante deve essere in uno stato di forma psicofisica che gli consenta di affrontare l’itinerario. In caso contrario, l’accompagnatore potrà escluderlo dalle escursioni che riterrà più impegnative per tutelare l’incolumità del viaggiatore e di tutto il gruppo.

     

     

  • Come arrivare

    In aeroporto al banco del check-in del volo, 2 ore prima della partenza. L’accompagnatore partirà da uno dei 3 aeroporti disponibili a seconda delle necessità.

     

  • Pernottamento e pasti

    7 pernottamenti in hotel in camere doppie con servizi.
    1 pernottamento in semplice eco-lodge in camere doppie con servizi. L’acqua calda non è presente in bagno, ma è disponibile con dei secchi.

    Necessario un po’ di spirito di adattamento per le sistemazioni previste, essenziali e senza troppe pretese: lo standard qualitativo, in particolare nelle zone più remote, non corrisponde ai canoni italiani.
    Per il pernottamento nell’eco-lodge è necessario avere un ottimo spirito di adattamento data la semplicità della struttura. Consigliamo eventualmente un sacco lenzuolo. Si tratta di una struttura a conduzione famigliare dove la maggior parte dei prodotti disponibili viene coltivato direttamente da loro: sarà un’occasione per interagire maggiormente con la popolazione locale e vivere un’esperienza autentica.

    Nei rari casi in cui non si verifichino le condizioni per un abbinamento, a chi viaggia da solo verrà richiesta una quota forfettaria pari al 50% del supplemento singola. Tale supplemento sarà rimborsato in caso si concretizzi in seguito l'effettivo abbinamento.

    Pasti
    Sono incluse 8 colazioni, 4 pranzi e 5 cene, bevande escluse.

     

     

     

  • Materiale informativo

    Alcuni giorni prima della partenza, invieremo tramite mail il Documento Finale con:
    • orario e luogo di incontro
    • nome e numero dell’accompagnatore
    • indirizzi e numeri di telefono utili
    • eventuali informazioni personalizzate

     

  • Al vostro fianco

    Accompagnatore Zeppelin per tutta la durata del viaggio e guida locale parlante italiano per tutto il tour. I nostri accompagnatori coordinano il gruppo, lo guidano lungo il tragitto e traducono all’occorrenza. Sono preparati sul programma di viaggio e ricevono un training pre-partenza. Li conosciamo tutti personalmente, per questo possiamo assicurarti che saranno i tuoi migliori compagni di viaggio.
    Sono appassionati viaggiatori e persone intraprendenti, che non disdegnano varianti al programma e che sanno dare consigli utili.


    Durante il viaggio, in caso di necessità, potete contattare il numero:
    • dell’accompagnatore
    • di emergenza Zeppelin attivo ogni giorno dalle 8:00 alle 20:00.

    Salva

    Salva

    Salva

Completo Chiama
29