• Info

    Formula vacanza:

    Individuale

    minimo due persone

     

    Data di partenza: 

    ogni giorno, tutto l’anno

     

    Quota per persona:

    690 € su base 2 partecipanti

    550 € su base 4 partecipanti

     

    Comprende:

    • 4 pernottamenti con colazione in hotel 3*
    • transfer privato da/per l'aeroporto
    • visita guidata della città
    • visita guidata della Fortezza dei SS. Pietro e Paolo
    • visita guidata del museo Hermitage
    • visita guida del palazzo e del parco Peterhof
    • assicurazione medico - bagaglio

    Non comprende:

    • volo a/r dall’Italia
    • pranzi e cene
    • altri ingressi
    • visto d’ingresso (su richiesta, 15 €)
    • mance ed extra personali
    • quanto non specificato alla voce “comprende” 

    Supplementi

    camera singola su richiesta

     

    da € 100 a € 350 a persona alta stagione dal 24.5 al 4.7 (Notti Bianche)

     

    Documenti:

    Passaporto con validità residua di 6 mesi (al rientro in Italia) e visto.

     

    Il visto di ingresso è obbligatorio (si raccomanda vivamente di non arrivare in Russia sprovvisti di visto poiché sul posto è impossibile regolarizzare la propria posizione nei confronti delle Autorità locali, con conseguente respingimento alla frontiera e ritorno in Italia a proprie spese e previo pagamento di una forte multa). All'ingresso nel Paese si deve compilare la Carta di Immigrazione. Per il rilascio del visto e per informazioni specifiche sui vari tipi di visto, rivolgetevi agli Uffici diplomatico-consolari russi presenti in Italia. Prima di ottenere il visto d’ingresso, si consiglia di verificare lo stato d’uso del passaporto, poiché le Autorità di frontiera possono negare l’ingresso nel Paese ai possessori di passaporti eccessivamente deteriorati.

    A partire dal 1 ottobre 2019, in conformità con il Provvedimento del Governo della Federazione russa del 10 settembre 2019 n. 2021-p , i cittadini italiani possono ottenere gratuitamente attraverso l’apposito sito del Ministero degli Esteri della Federazione Russa http://electronic-visa.kdmid.ru visti singoli turistici in formato documento elettronico (e-visa) per visitare la città di San Pietroburgo e la Regione di Leningrado per un periodo massimo di permanenza di 8 giorni.

    Il visto può essere richiesto a Zeppelin, con un costo di 15 €.

  • Itinerario

    1° Italia - San Pietroburgo

    Partenza individuale dall’Italia per San Pietroburgo. Transfer per l'hotel per sistemare i bagagli. Iniziate subito a curiosare tra le vie della città, nota anche come la Venezia del Baltico per i numerosi canali che la percorrono, vi accoglierà con le architetture zariste, uniche e favolose, i canali, i palazzi, le residenze e le ville imperiali, testimoni della sua ricchezza artistica e culturale.

    Pernottamento: hotel 

     

    2° San Pietroburgo

    Dopo colazione la vostra guida vi aspetta per un tour del centro ed un’escursione alla fortezza dei Santi Pietro e Paolo, disegnata da Domenico Trezzini ed edificata nel 1703 da Pietro il Grande sulla piccola isola delle Lepri, sul fiume Neva. Non temete se alle 12 sarete sorpresi da un colpo di cannone: viene sparato ogni giorno dal Bastione Naryskin di fronte all’isola e si ode in tutta la città.

    Pomeriggio libero per una passeggiata tra i caffè, i ristoranti, i palazzi e i cinema lungo la Prospettiva Nevskij, il grande viale che attraversa la città da ovest ad est unendo l’Ammiragliato al Monastero di Aleksandr Nevskij.

    Pasti inclusi: colazione.

    Pernottamento: hotel 

     

    3° San Pietroburgo

    Dopo colazione è prevista la visita guidata al museo Hermitage, il più grande del mondo, con una collezione vastissima, che include circa 3 milioni di opere, tra cui dipinti, sculture, reperti archeologici e di numismatica. Situato nel cuore della città, il museo è dislocato nel palazzo d’Inverno e in altri attigui che, fino alla Rivoluzione d’Ottobre, costituivano la residenza della Corte imperiale. Pomeriggio libero per una passeggiata nei famosi giardini di marzo, per un po’ di shopping o per la visita della Chiesa del Salvatore del Sangue Versato, eretta sul luogo dove venne ucciso lo zar Alessandro II di Russia, vittima di un attentato il 13 marzo 1881. In questo punto della città, il canale Gribaedova scorre rinchiuso tra due rive, percorribili all'epoca anche con delle carrozze: mentre lo zar passava lungo l'alzaia, un anarchico lanciò una granata che esplose uccidendo il suo sosia. Il sovrano, quindi, stordito ma incolume, scese per discutere con l'assalitore, facilitando l'opera di un complice (defunto nell'esplosione) che fece detonare un altro ordigno. Questa seconda bomba ferì mortalmente Alessandro II, che venne riportato al Palazzo d'Inverno, dove spirò poche ore dopo. Un santuario temporaneo venne edificato sul sito, mentre si studiava un progetto permanente. Si decise per la costruzione di una chiesa in modo che il luogo preciso dell'avvenimento fosse racchiuso dalle mura di un edificio sacro, e quindi la riva venne allargata così che il santuario potesse godere di uno spazio consono. Il luogo dell'attentato è ora ricordato da un altare decorato di topazi, lazurite e altre pietre semipreziose.

    Pasti inclusi: colazione.

    Pernottamento: hotel 

     

    4° San Pietroburgo – Peterhof – San Pietroburgo

    Oggi vi aspetta la visita guidata al parco e al palazzo di Peterhof, considerato una delle Sette meraviglie della Russia, situato a circa 20 km a ovest di San Pietroburgo. Si tratta della residenza estiva dello zar sulle rive del Golfo di Finlandia, costruita per volere di Pietro il Grande nella prima metà del diciottesimo secolo. La reggia è conosciuta in tutto il mondo per il suo splendido parco e per le sue 64 fontane con giochi d'acqua spettacolari che danno vita ad arcobaleni di incredibile fascino. Le fontane e le cascate sono impreziosite da statue dorate, opera dei più rinomati scultori del tempo, che raffigurano animali e dei della mitologia greca. 

    Pasti inclusi: colazione.

    Pernottamento: hotel 

     

    5° San Pietroburgo - Italia

    Transfer dall’hotel all’aeroporto e partenza per l’Italia. Dasvidànija!

    Pasti inclusi: colazione

     

    Proposta modificabile in base alle vostre esigenze. Contattateci per informazioni e per richiedere il preventivo.

     

    Per motivi organizzativi o climatici l’itinerario potrebbe subire modifiche prima e/o durante la vacanza. In caso di chiusure non prevedibili al momento della pubblicazione del programma, sostituiremo la visita con altri luoghi di interesse.

     
  • Caratteristiche

    Itinerari facili e alla portata di tutti; le visite a piedi non presentano difficoltà.

     

     

  • Come arrivare

    Arrivo individuale a San Pietroburgo.

    Transfer privato dall’aeroporto San Pietroburgo Pulkovo all’hotel al vostro arrivo.

     

    Voli diretti e con scalo con compagnie di linea dai principali aeroporti italiani.

    Chiedeteci un preventivo!

     

    RIENTRO

    Transfer privato dall’hotel per l’aeroporto di San Pietroburgo.

     

     

  • Pernottamento e pasti

    Hotel 3* centrale in camera doppia con servizi privati. Sono incluse tutte le colazioni. I rimanenti pasti sono liberi.

  • Materiale informativo

    Alcuni giorni prima della partenza invieremo via mail il documento finale con:

    • orario e luogo di incontro

    • nome e numero della guida

    • indirizzi e numeri di telefono utili

    • eventuali informazioni personalizzate

     
  • Al vostro fianco

    Durante il viaggio, in caso di necessità, potete contattare il numero:

    • di emergenza Zeppelin attivo ogni giorno dalle 8 alle 20, orario italiano

    • del referente e della guida locale

15

Purtroppo non è possibile prenotare questa vacanza nel 2020, peccato!

Le partenze di molti tour riprenderanno nel 2021.

 

>Guarda dove puoi viaggiare quest'anno

 

Chiudi Chiudi