• Info

    Formula vacanza

    in gruppo italiano

    min 10 - max 14 + guida locale

     

    Data di partenza

    dal 10.04 al 19.04.20

     

    Quota per persona

    3.290 € + tasse aeroportuali
     

    Comprende

    • assistenza in aeroporto a Milano Malpensa
    • volo di linea Lufthansa a/r 
    • transfer da/per aeroporto-hotel con shuttle bus condiviso 
    • treno locale Kyoto–Nara–Kyoto 2° cl. 
    • treno espresso Kyoto–Kanazawa 2° cl. 
    • treno Shinkansen Kanazawa–Tokyo 2°cl.
    • treno locale Tokyo–Kamakura–Tokyo 2°cl.
    • guida locale parlante italiano dall’11.04 al 18.04
    • assistente in lingua italiana per trasferimento dalla stazione di Tokyo all’hotel il giorno 15.04
    • assistente in lingua inglese in aeroporto a Osaka
    • 8 pernottamenti in hotel con prima colazione
    • escursioni come da programma
    • ingressi ai siti e ai monumenti previsti
    • assicurazione medico-bagaglio

    Non comprende

    • tasse aeroportuali (480 €)
    • eventuale adeguamento valutario
    • escursioni facoltative
    • rimanenti pasti
    • bevande
    • mance
    • extra e quanto non specificato nella "quota comprende"

    Supplementi

    680 € camera singola 

     

    Documenti

    Passaporto in corso di validità.

  • Itinerario

    10.04.20 venerdì 

    Italia - Osaka

    Partenza da Milano Malpensa con volo di linea Air Dolomiti via Monaco. Pasti e pernottamento a bordo. 

     

    11.04.20 sabato

    Osaka – Kyoto: Castello di Nijo e Nishiki Market

    Atterriamo all’aeroporto di Osaka di primo mattino e, dopo aver incontrato il nostro assistente di lingua inglese, raggiungiamo con uno shuttle condiviso l’hotel, dove ci attende la guida di lingua italiana (camere disponibili a partire dalle ore 14.00). Iniziamo subito ad esplorare a piedi “la città dei mille templi” andando a visitare il Castello di Nijo, inserito dall’UNESCO nel Patrimonio dell’Umanità e fatto costruire dal primo shogun nel 1626. Proseguiamo poi in direzione di Shijo, dove si trova lo storico mercato coperto di Nishiki, tappa obbligata per assaporare un’aria d’altri tempi tra negozietti che vendono street-food di ogni genere. 

    Pasti inclusi: -.

    Pernottamento: hotel.

    12.04.20 domenica

    Kyoto: Tempio Ryoanji, Kinkakuji, quartiere di Gion e Tempio Kiyomizu

    Oggi ci spostiamo con i mezzi pubblici e raggiungiamo il tempio di Ryoan-ji che vanta uno dei più bei giardini di pietre di tutto il Giappone: una replica della natura, ma in miniatura, fatto di ghiaia, rocce e muschio. A seguire ci rechiamo al Tempio di Kinkaku-ji, noto per il suo bellissimo padiglione, sfavillante grazie alle foglie d’oro di cui è ricoperto e affacciato su di un suggestivo laghetto. Non può di certo mancare una visita al quartiere di Gion con le caratteristiche stradine di Ninenzaka e Sannenzaka: passeggiare qui è come fare un salto nella vecchia Kyoto dove sale da tè, locande e botteghe rimandano ai fasti del passato in un dedalo di vicoli su cui domina dall’alto la Pagoda di Yasaka-no-to. Passeggiando lungo il viale Sannenzaka, costeggiato da numerosi edifici storici e reconditi giardini incantevoli, arriviamo infine al Tempio di Kiyomizudera, da molti proposto come monumento da inserire nelle Nuove Sette Meraviglie del Mondo e dichiarato Patrimonio UNESCO come uno dei templi più famosi dell’intero Giappone.

    Pasti inclusi: colazione.

    Pernottamento: hotel.

     

    13.04.20 lunedì

    Kyoto – Nara: Tempio Todaji, Parco Nara e Santuario di Fushimi Inari

    Dopo aver raggiunto la stazione, saliamo a bordo del treno locale che in un’ora ci porta a Nara,

    antica capitale del Giappone, celebre per il suo parco popolato da cervi che vagano liberi. Tappa immancabile è la visita al Tempio Todaji, i cui Torii all’ingresso lasciano già presagire la maestosità di questa meravigliosa struttura lignea, contenente la più grande statua del Buddha di tutto il paese. La nostra visita della città non può però ritenersi completa senza il Santuario shintoista di Fushimi Inari, famoso in tutto il mondo per il percorso di oltre cinquemila portali sacri arancioni (torii) che conduce fino alla sommità di un colle. Al termine prendiamo il treno che ci riporta a Kyoto.

    Pasti inclusi: colazione.

    Pernottamento: hotel.

     

    14.04.20 martedì

    Kyoto – Kanazawa

    Il bagaglio verrà spedito da Kyoto a Tokyo mentre basterà tenere solo il necessario per la notte a Kanazawa (1 collo a persona, preferibilmente borsa morbida o zaino, NON trolley).

    Insieme alla guida raggiungiamo la stazione dei treni e saliamo a bordo del treno che in 3 ore ci porta a Kanazawa, un’altra bellissima cittadina che vanta il pregio di possedere uno dei tre giardini più belli di tutto il Giappone, quello di Kenroku. Qui sarà anche possibile visitare la Casa Nomura, un edificio storico dove risiedeva una famosa famiglia di samurai, quella dei Nomura appunto, caduti in disgrazia con la fine del sistema feudale, ma la cui proprietà si è salvata fino ai giorni nostri grazie all’acquisto da parte di un privato. Al termine delle visite ci trasferiamo in hotel.

    Pasti inclusi: colazione.

    Pernottamento: hotel.

     

    15.04.20 mercoledì

    Kanazawa – Shirakawago – Kanazawa – Tokyo

    Dopo colazione raggiungiamo in bus il villaggio di Shirakawago, situato a 500 metri d’altitudine ed inserito dall’UNESCO nel Patrimonio dell’Umanità: il paesaggio è incantevole, con immense distese di riso che circondano questo tranquillo villaggio. La peculiarità del luogo sono le case, con tetti di paglia di forma spiovente triangolare, dove l’ultimo piano è solitamente destinato all’allevamento dei bachi da seta. Al termine della visita rientriamo a Kanazawa con bus di linea e poi la guida ci accompagna in stazione e ci assiste mentre saliamo a bordo del treno Shinkansen diretto a Tokyo: una volta giunti a destinazione verremo accolti al binario da un assistente di lingua italiana che ci accompagnerà in hotel.

    Pasti inclusi: colazione.

    Pernottamento: hotel.

     

    16.04.20 giovedì

    Tokyo: Osservatorio Governo Metropolitano, Santuario Meiji, Omotesando e Harajuku

    Oggi dedichiamo l’intera giornata alla visita della città utilizzando i mezzi pubblici: partiamo dall’Osservatorio del Governo Metropolitano, edificio di 243 metri d’altezza, da cui si gode una splendida vista su tutta la città e proseguiamo poi diretti al Santuario Meiji, dedicato all’imperatore che ha reso il Giappone un paese industrializzato e moderno. Tokyo, come tutte le grandi città, vanta interi quartieri dove le grandi marche del lusso fanno a gara a chi sfoggia il negozio più bello: il viale alberato di Omotesando, con le sue boutique, fa da contraltare agli stravaganti negozi di abbigliamento e negozi cosplay di Harajuku, frequentato da giovani di ogni età che in questa zona trovano locali alla moda e di ultima tendenza. Qui si trova anche il famoso incrocio Shibuya, vero e proprio emblema della città dove, allo scattare del rosso per le auto, migliaia di persone si riversano per strada dando vita ad uno spettacolo davvero incredibile.

    Pasti inclusi: colazione.

    Pernottamento: hotel.

     

    17.04.20 venerdì

    Tokyo: Tempio di Asakusa, Ginza e baia di Tokyo

    La capitale del Giappone ha un’anima molto moderna che convive in armonia con una parte più tradizionale: questa mattina andiamo nel quartiere di Asakusa, dove spicca il tempio buddhista di Senso-ji, il più antico di Tokyo, con la “Porta del Tuono” che regge un’enorme lanterna colorata di rosso e di nero a ricordare le nuvole e i lampi. Una volta varcata la soglia si apre davanti a noi una delle vie dello shopping più frequentate, grazie anche all’alta concentrazione di locali, teatri, cinema e ristoranti. Dopo aver attraversato un altro dei numerosi quartieri del lusso, quello di Ginza, con locali alla moda, sushi bar e grandi centri commerciali ci spostiamo a Odaiba, quartiere artificiale sorto nella baia di Tokyo e frutto di un’ingegnosa opera ingegneristica: la raggiungiamo tramite treno monorotaia che ci consente di avere una vista panoramica spettacolare durante il tragitto. Anche qui a Odaiba le attrazioni e i divertimenti non mancano, in particolare una tra tutte spicca per dimensioni e popolarità: la gigantesca statua (quasi 20 metri!) di Gundam, protagonista di una serie di manga e molto amato e conosciuto in tutto il Giappone; questo gioiellino della robotica, ad orari fissi nell’arco della giornata, effettua delle trasformazioni della durata di pochi minuti che però entusiasmano e incantano gli appassionati del genere.

    Pasti inclusi: colazione.

    Pernottamento: hotel.

     

    18.04.20 sabato

    Tokyo – Kamakura – Tokyo (70 Km - 1h45 circa)

    In mattinata, accompagnati dalla guida, prendiamo il treno per Kamakura, città costiera che dista circa 1 ora da Tokyo. Visitiamo il santuario shintoista di Tsurugaoka Hachiman, dedicato al dio della guerra: non a caso, la città di Kamakura ha visto la nascita del governo dei samurai. Numerosi sono i templi che abbelliscono il panorama cittadino, ma l’attrazione principale è sicuramente rappresentata dalla statua in bronzo del Grande Buddha, alta oltre 11 metri e seduto nelle classica posizione del loto: il suo interno, cavo, è perfino visitabile. 

    Pasti inclusi: colazione.

    Pernottamento: hotel.

     

    19.04.20 domenica

    Tokyo - Italia

    In mattinata ci rechiamo in aeroporto con shuttle bus condiviso per imbarcarci sul volo che ci riporta in Italia via Francoforte. Arrivo a Milano Malpensa in tarda serata. 

    Sayonara Giappone!

    Pasti inclusi: colazione.

     

    Per motivi organizzativi o climatici l’itinerario potrebbe subire modifiche prima e/o durante la vacanza. In caso di chiusure non prevedibili al momento della pubblicazione del programma, sostituiremo la visita con altri luoghi di interesse.

     

  • Operativo voli

    Voli Air Dolomiti / Lufthansa via Monaco / Francoforte 

     

    Volo da Milano Malpensa:

    10.04.20 EN8269  Milano Malpensa - Monaco    h 08:40-09:45 

    10.04.20 LH742  Monaco - Osaka                        h 12:15-06:20*

    -

    19.04.20  LH717  Tokyo - Francoforte                   h 14:05-18:45

    19.04.20  LH258  Francoforte - Milano Malpensa  h 21:40-22:50 

     

    *del giorno dopo

     

    N.B.: i voli indicati potrebbero subire variazioni.

     

  • Caratteristiche

    Itinerario facile, gli spostamenti sono effettuati in gran parte con i mezzi pubblici, in parte con un minibus privato e le visite non presentano particolari difficoltà. 

     
  • Come arrivare

    In aeroporto al banco del check in due ore e mezza prima della partenza.

     

    Se arrivi in auto e necessiti di un parcheggio, consigliamo il “Parcheggio Malpensa Airport Srl” e “Central Parking”. Per prenotare il posto auto potrete utilizzare questo link.

     
  • Pernottamento e pasti

    Sistemazione in hotel 3* e 4* in camere doppie con servizi. Sono incluse 8 colazioni, bevande escluse.

     
    ATTENZIONE: nei rari casi in cui non si verifichino le condizioni per un abbinamento, a chi viaggia da solo verrà richiesta una quota forfettaria pari al 50% del supplemento singola. Tale supplemento sarà rimborsato in caso si concretizzi in seguito l'effettivo abbinamento.

     

  • Materiale informativo

    Alcuni giorni prima della partenza, invieremo tramite mail il documento finale con:

    • orario e luogo di incontro
    • nome e numero dell’accompagnatore
    • indirizzi e numeri di telefono utili
    • eventuali informazioni personalizzate

     

  • Al vostro fianco

    All’arrivo in aeroporto sarete accolti da un assistente di lingua inglese che si occuperà del vostro trasferimento in hotel; per il resto del tour sarete affiancati da una guida di lingua italiana che vi accompagnerà durante le visite, fatto salvo il trasferimento in treno da Kanazawa a Tokyo.

     

    Durante il viaggio, in caso di necessità, potete contattare il numero:

    • dell’accompagnatore
    • di emergenza Zeppelin attivo ogni giorno dalle 8:00 alle 20:00.

     

  • 3 Impressioni di viaggio
    • Elena

      Vacanza del 25 aprile - 05 maggio 2019

      Pubblicazione 14 maggio 2019

      Bellissimo viaggio, ben organizzato. L'itinerario consente di farsi una buona idea del Paese e del popolo giapponese.
      Buona combinazione tra comfort (es. continuo supporto dell'accompagnatore, tipologia di hotel e mezzi privati) e immersione negli usi e costumi locali (es. utilizzo mezzi di trasporto pubblici e pasti in locali "non turistici").
    • Ettorina

      Vacanza del 25 aprile - 05 maggio 2019

      Pubblicazione 11 maggio 2019

      Nel complesso buono a parte il periodo scelto che non contemplava ahimè il periodo di festività nazionali.
    • Laura

      Vacanza del 25 aprile - 05 maggio 2019

      Pubblicazione 10 maggio 2019

      Un viaggio che vale veramente la pena di fare!
21
3