• Info

    Formula vacanza:

    in gruppo italiano

     

    Data di partenza:

    dal 28.12.19 al 4.01.20
    dal 29.12.19 al 5.01.20

     

    Quota per persona:

    1.190 € + tasse aeroportuali

     

    Comprende:

    • assistenza in aeroporto a Milano Malpensa
    • accompagnatore Zeppelin
    • volo di linea Aeroflot a/r
    • transfer a/r dall’aeroporto all’hotel
    • 7 pernottamenti con colazione
    • treno diurno da Mosca a San Pietroburgo
    • escursioni e bus privato durante le visite con guida locale (Cremlino, giro della città di Mosca e San
    • Pietroburgo, Serghiev Possad, metro + Arbat, Fortezza dei Santi Pietro e Paolo, Pushkin e Palazzo
    • Yussupov)
    • ingresso all’Hermitage con guida
    • radioguide con auricolari per tutto il tour
    • assicurazione medico-bagaglio

    Non comprende:

    • tasse aeroportuali (190 €)
    • eventuali adeguamenti valutari
    • visto (su richiesta da 135 €)
    • pranzi, cene e bevande
    • altri ingressi
    • eventuali biglietti per mezzi pubblici
    • mance ed extra
    • quanto non specificato nella quota comprende.

    Supplementi:

    210 € camera singola

     

    Documenti:

    Passaporto con validità residua di almeno 6 mesi al momento dell’arrivo nel paese e visto.

    Il visto di ingresso è obbligatorio. Si raccomanda vivamente di non arrivare in Russia sprovvisti di visto poiché "in loco" è impossibile regolarizzare la propria posizione nei confronti delle Autorità locali, con conseguente respingimento alla frontiera e ritorno in Italia a proprie spese e previo pagamento di una forte multa.
    All'ingresso nel Paese si deve compilare la Carta di Immigrazione.
    Per il rilascio ed informazioni specifiche sui vari tipi di visto, rivolgersi direttamente agli Uffici diplomatico-consolari russi presenti in Italia.
    Prima di ottenere il visto d’ingresso, si consiglia di verificare lo stato d’uso del passaporto, poiché le Autorità di frontiera possono negare l’ingresso del Paese ai possessori di passaporti eccessivamente deteriorati.
    Il visto può essere richiesto a Zeppelin, con un costo di 135 €.

     

  • Itinerario

    1° Milano – Mosca
    Ritrovo in aeroporto a Milano Malpensa e partenza per Mosca. Arrivo nel pomeriggio e transfer in hotel per sistemare i bagagli. Dopo la cena libera, ci attende la  prima passeggiata in notturna: la vita serale qui è sempre vivace, e la Moscova ci regala dei meravigliosi scorci sul Cremlino by night.
    Pernottamento: hotel

    2° Mosca
    Dopo colazione, effettuiamo un giro panoramico della città per scoprire le sue meraviglie architettoniche tra cui il Teatro Bol’shoj, uno dei più celebri templi del balletto classico al mondo, e lo storico quartiere dei mercati di Kitay-Gorod. Pranziamo nei pressi della Piazza Rossa, incastonata tra i Magazzini GUM e la Cattedrale di San Basilio (che vedremo esternamente) con le sue celebri “cupole a cipolla”, così denominate per richiamare la fiamma di una candela, simbolo di preghiera incessante rivolta a Dio. Teatro di sfilate e parate militari, la Piazza ospita il Mausoleo di Lenin, dove la salma del famoso statista sovietico giace in perfetto stato di conservazione.
    Proseguiamo con la visita del Cremlino e del grande patrimonio artistico che custodisce. Ex cittadella zarista, e attuale residenza del Presidente della Repubblica Russa, il Cremlino è situato sulla collina Borovickij sulla sinistra del fiume Moscova: esso ospita le istituzioni governative ed è considerato uno dei più importanti complessi artistici e storici della nazione.
    Pasti inclusi: colazione.
    Pernottamento: hotel

    3° Mosca – Serghiev Posad – Mosca
    Dopo la colazione ci dirigiamo verso la città di Serghiev Posad, 70 km a nord-est di Mosca. Nota anche come il "Vaticano Ortodosso", è conosciuta per il Monastero della Trinità di San Sergio (Troice-Sergieva Lavra), fondato nel 1340 e fra i più importanti della Russia. Il nome significa "insediamento di Sergio" (il possad era, in epoca imperiale, una specie di zona commerciale), e si riferisce a San Sergio di Radonež. Questa origine attirò sulla città le ire dei rivoluzionari bolscevichi, i quali nel 1930 la ribattezzarono Zagorsk in memoria del rivoluzionario Zagorskij. Solo nel 1991, dopo la caduta dell'Unione Sovietica, venne ripristinato il suo nome originario.
    Terminata la visita, rientro a Mosca e pomeriggio libero per scoprire alcuni siti di interesse storico e artistico della città. Qualche esempio? La Cattedrale di San Basilio o, in alternativa, una passeggiata al Parco delle Esposizioni, dagli interminabili viali su cui si affacciano grandiosi padiglioni e fontane, espressione del “grandeur” socialista.
    Pasti inclusi: colazione
    Pernottamento: hotel

    4° Mosca
    Dopo colazione facciamo rotta verso il centro con la guida, fermandoci ad ammirare alcune delle stazioni della metropolitana, il mezzo più comodo, ma soprattutto il più bello di Mosca. Raggiungiamo via Arbat, uno dei maggiori punti turistici di Mosca grazie ai suoi edifici storici e ai numerosi artisti che hanno vissuto e lavorato qui.
    Nel pomeriggio abbiamo un po’ di tempo libero per esplorare Mosca. Tra i tanti edifici della città, da non perdere è quello dei Magazzini GUM, un vero e proprio centro commerciale del XVIII secolo, dove arcate e ponti collegano internamente i vari padiglioni. Possiamo scegliere di visitare i bellissimi mercatini di Natale dei grandi parchi della città o il celebre Café Pushkin, un vero spettacolo, non solo per il palato, ma anche per gli occhi. La sala ristorante situata al primo piano è decorata come una farmacia nel XIX secolo, mentre il secondo piano è arredato come un'antica biblioteca di palazzo, in omaggio al poeta Aleksandr Puskin. Non può mancare una sosta per un sorso di kvas o un gustoso Oladi, l’equivalente russo dei pancake.
    Pasti inclusi: colazione
    Pernottamento: hotel

    5° Mosca – San Pietroburgo
    Prima partenza
    Mattinata libera per assaporare gli ultimi scorci di Mosca e imprimerci nella mente il suo ricordo... Dasvidanija Moskvà! Alle 13:30 partenza con il treno per San Pietroburgo, dove arriviamo in serata. Dalla stazione raggiungiamo l’hotel con un transfer, e dopo il check-in avremo del tempo per conoscere un po’ questa magnifica città: universalmente nota per la sua eleganza architettonica, è anche conosciuta come la "Venezia del Baltico" per i numerosi canali che la percorrono e per i 600 ponti che li attraversano. Qui l’atmosfera è magica, e tra le sue strade ancora si respirano le atmosfere intense dei romanzi di Dostoevskij.
    Pasti inclusi: colazione
    Pernottamento: hotel

    Seconda partenza
    Dopo colazione trasferimento alla stazione dei treni di Mosca e alle 9:30 partenza con il treno per San Pietroburgo, dove arriviamo nel primo pomeriggio. Incontriamo la guida e iniziamo subito ad esplorare questa magnifica città, universalmente nota per la sua eleganza architettonica, e conosciuta come la "Venezia del Baltico" per i numerosi canali che la percorrono e per i 600 ponti che li attraversano. Ci attende una passeggiata panoramica tra le vie e le piazze più famose della città: dal piazzale delle Colonne Rostrate, al campo di Marte, alla prospettiva Nevskij; la Piazza del Palazzo con la famosissima colonna di Granito, la Piazza di S. Isacco e l’Ammiragliato, la Lavra Nevskij, monastero dedicato alla figura del Santo difensore della Terra Russa. Infine visitiamo la fortezza dei Santi Pietro e Paolo.
    Pasti inclusi: colazione.
    Pernottamento: hotel.

    6° San Pietroburgo
    Prima partenza
    San Pietroburgo ci accoglie con tutta la sua bellezza di capitale europea. Lontana dagli aspetti tipicamente russi di Mosca, questa “nuova” città (fu fondata da Pietro il Grande solo nel 1703) fa l’occhiolino al Vecchio Continente con continui riferimenti architettonici alla Francia e all’Italia.
    Iniziamo con una passeggiata panoramica tra le vie e le piazze più famose della città: dal piazzale delle Colonne Rostrate, al campo di Marte, alla prospettiva Nevskij; la Piazza del Palazzo con la famosissima colonna di Granito, la Piazza di S. Isacco e l’Ammiragliato, la Lavra Nevskij, monastero dedicato alla figura del Santo difensore della Terra Russa. Infine visitiamo la fortezza dei Santi Pietro e Paolo.
    Partiamo poi alla volta di Pushkin per visitare la residenza estiva di Caterina II.
    Questo complesso si trova nella tenuta di Tsarskoe Selo, a 25 km dalla città, ed è opera dell’architetto italiano Rastrelli. Rappresenta un vero e proprio gioiello dell’architettura barocca affacciato su un parco meravigliosamente curato. Rientriamo infine a San Pietroburgo.
    Pasti inclusi: colazione
    Pernottamento: hotel.

    Seconda partenza
    Dopo colazione, partiamo alla volta di Pushkin per visitare la residenza estiva di Caterina II.
    Questo complesso si trova nella tenuta di Tsarskoe Selo, a 25 km dalla città, ed è opera dell’architetto italiano Rastrelli. Rappresenta un vero e proprio gioiello dell’architettura barocca affacciato su un parco meravigliosamente curato. Rientriamo infine a San Pietroburgo, dove
    avrete del tempo libero a disposizione per l’acquisto di qualche souvenir! Un consiglio? La tradizionale matrioska, che troverete sia nella versione classica sia in una versione più moderna, con le facce dei personaggi famosi, una pregiata bottiglia di vodka "Smirnov n.21", un colbacco di pelliccia o, per le signore, una splendida collana in ambra!
    Pasti inclusi: colazione
    Pernottamento: hotel

    7° San Pietroburgo
    Iniziamo la giornata visitando il palazzo Yussupov, residenza dell’omonima famiglia e luogo di uno degli eventi più drammatici dell’epoca zarista, l’omicidio di Rasputin, mediatore leggendario della corte dello Zar, assassinato per volere dell’élite russa.
    Visitiamo poi con una guida il meraviglioso Museo dell’Hermitage, situato in pieno centro città e dislocato nel Palazzo d’Inverno e negli edifici attigui, che furono la residenza della Corte Imperiale fino alla Rivoluzione d’Ottobre. Terminata la visita con guida, tempo libero per girare autonomamente tra le sale del museo, in modo da non perdere nessuna delle opere che vi interessano di più tra gli oltre 3 milioni di dipinti, sculture, reperti archeologici, numismatica e i capolavori di Raffaello, Leonardo e Michelangelo.
    Pasti inclusi: colazione
    Pernottamento: hotel

    8° San Pietroburgo – Milano
    Dopo colazione con un transfer privato raggiungiamo l’aeroporto di San Pietroburgo per il volo di rientro, via Mosca. Dasvidania Russia!
    Pasti inclusi: colazione
    Pernottamento: hotel

    Per motivi organizzativi o climatici l’itinerario potrebbe subire modifiche prima e/o durante la vacanza. In caso di chiusure non prevedibili al momento della pubblicazione del programma, sostituiremo la visita con altri luoghi di interesse.
    In modo particolare in Russia, chiusure e aperture di musei, palazzi e monumenti variano molto frequentemente. Per questo motivo il programma può subire variazioni nell’ordine delle visite anche a pochi giorni dalla partenza.

     

  • Operativo voli

    volo di linea Aeroflot

    Prima partenza
    28.12.19 SU2411 Milano Malpensa - Mosca    h. 11:55 - 17:35  

    04.01.20 SU013 San Pietroburgo - Mosca        h. 11:25 - 12:45
    04.01.20 SU2412 Mosca - Milano Malpensa     h. 14:40 - 16:25

    Seconda partenza
    29.12.19 SU2411 Milano Malpensa - Mosca    h. 11:55 - 17:35  

    05.01.20 SU013 San Pietroburgo - Mosca        h. 11:25 - 12:45
    05.01.20 SU2412 Mosca - Milano Malpensa     h. 14:40 - 16:25

    N.B.: i voli indicati potrebbero subire variazioni

     

  • Caratteristiche

    Itinerari facili organizzati con spostamenti a piedi e con bus privato che non presentano difficoltà. Date le temperature in media previste durante l’inverno è necessario essere ben equipaggiati per il freddo.

    Ogni singolo partecipante deve essere in uno stato di forma psicofisica che gli consenta di poter svolgere e completare l'itinerario della vacanza scelta. In caso contrario, per tutelare l'incolumità del gruppo e del partecipante stesso, l'accompagnatore si riserva il diritto di escluderlo dalle escursioni che riterrà più impegnative.

     

    Clima

    A San Pietroburgo e Mosca il clima è continentale con inverni molto freddi. Le temperature in media si aggirano intorno ai -15°C di minima fino a un massimo di 0°C. Le precipitazioni non sono abbondanti nei mesi invernali, e si presentano sotto forma di leggere ma frequenti nevicate. Non è raro inoltre che le temperature scendano anche fino a -25°C o più: è importante quindi essere ben equipaggiati per il freddo. 

    È da tenere presente che all’interno dei locali è spesso molto caldo, intorno ai 25°C, quindi è importante essere vestiti a cipolla, per essere pronti ai grandi sbalzi di temperatura.

     

  • Come arrivare

    Ritrovo in aeroporto a Milano Malpensa al check-in del volo 2 ore prima della partenza.

    Se arrivi in auto e necessiti di un parcheggio, ti consigliamo il “Parcheggio Malpensa Airport Srl” e “Central Parking”. Per prenotare il posto auto potrete utilizzare questo link.

     

  • Pernottamento e pasti

    7 pernottamenti con colazione in hotel 4* centrali o comodi ai mezzi pubblici.Sono incluse tutte le colazioni. I pranzi e le cene sono liberi.

    Nei rari casi in cui non si verifichino le condizioni per un abbinamento, a chi viaggia da solo verrà richiesta una quota forfettaria pari al 50% del supplemento singola. Tale supplemento sarà rimborsato in caso si concretizzi in seguito l'effettivo abbinamento.

     

  • Materiale informativo

    Alcuni giorni prima della partenza, invieremo tramite mail il documento finale con:

    • orario e luogo di incontro
    • nome e numero dell’accompagnatore
    • indirizzi e numeri di telefono utili
    • eventuali informazioni personalizzate
  • Al vostro fianco

    Accompagnatore Zeppelin per tutta la durata del viaggio. I nostri accompagnatori coordinano il gruppo, lo guidano lungo il tragitto e traducono all’occorrenza. Sono preparati sul programma di viaggio e ricevono un training pre-partenza. Li conosciamo tutti personalmente, per questo possiamo assicurarti che saranno i tuoi migliori compagni di viaggio.
    Sono appassionati viaggiatori e persone intraprendenti, che non disdegnano varianti al programma e che sanno dare consigli utili.

     

    Durante il viaggio, in caso di necessità, potete contattare il numero:

    • di emergenza attivo ogni giorno dalle 8:00 alle 20:00
    • dell’accompagnatore, che troverete sul documento finale.

     

     

  • 3 Impressioni di viaggio
    • Luca

      Vacanza del 28 dicembre 2018 - 04 gennaio 2019

      Pubblicazione 15 gennaio 2019

      Viaggio bellissimo alla scoperta di due citta' affascinati e di una cultura diversa. Andarci di inverno aggiunge fascino e atmosfera
    • Sergio

      Vacanza del 28 dicembre 2018 - 04 gennaio 2019

      Pubblicazione 09 gennaio 2019

      Itinerario e organizzazione molto buone. San Pietroburgo da tornarci in primavera.
    • Fabrizia

      Vacanza del 30 dicembre 2016 - 06 gennaio 2017

      Pubblicazione 24 gennaio 2017

      Ottima vacanza mi è piaciuto moltissimo questo viaggio perchè anche c'era il treno come spostamento.
26
3