(7 impressioni)
In gruppo italiano
Trekking

Italia

Penisola Sorrentina

Primavera tra i miti della terra delle Sirene

da 495 €

4 giorni

da 475 €

Con Sconto Prenota Prima

prenotando entro il 01.01.2020

Prenota 4 mesi prima e riceverai uno sconto del 4% o l'assicurazione annullamento Globy Giallo inclusa: la più completa, non la solita polizza base!

chiudi X

Cod. IT241

  • Info

    Formula vacanza:

    in gruppo, 8-16 partecipanti + accompagnatore

    Data di partenza:

    dal 30.04 al 3.05.20

     

    Quota per persona in doppia

    495 €

     

    Comprende

    • accompagnatore-guida ambientale escursionistica
    • transfer da Napoli a Marina della Lobra il giorno 30.04
    • 3 pernottamenti con colazione
    • 3 cene
    • 4 escursioni guidate incluso il trasporto da/per l’hotel
    • assicurazione medico-bagaglio

    Non comprende

    • viaggio da/per Napoli
    • transfer Sorrento-Napoli del 3.05
    • rimanenti pasti
    • bevande
    • ingressi a musei e monumenti
    • imposta di soggiorno (€ 4,50 da pagare in hotel)
    • mance, extra e quanto non specificato

    Supplementi

    114 € camera singola (su richiesta).

     

    Documenti

    Carta d’identità in corso di validità.

  • Itinerario

    30.04.20 giovedì
    Napoli – Massa Lubrense/Marina della Lobra + Trek Punta del Capo (6 km, + 140 m, - 140 m, 2,5 ore)
    Ritrovo con il resto del gruppo alle ore 12:00 presso la stazione dei treni di Napoli Centrale, da dove, con un transfer privato, raggiungiamo l’antico borgo marinaro di Marina della Lobra per sistemarci in albergo. Visto l’orario, ci prendiamo il tempo per organizzare un primo “spuntino campano”, per poi muoverci
    attraverso viottoli secondari verso Punta del Capo dove potremo ammirare i Bagni della Regina Giovanni d’Angiò e i resti della villa romana di Pollio Felice. Rientro in albergo con bus privato e presentazione del tour.
    Pasti inclusi: cena.
    Pernottamento: hotel.

    1.05.20 venerdì
    Via Minerva, Punta Campanella, Monte San Costanzo (12 km, + 480 m, - 480 m, 6 ore)
    Escursione di alto valore simbolico e paesaggistico all'interno dell'Area Naturale Marina Protetta di Punta Campanella e Baia di Ieranto. Dopo colazione con un bus privato raggiungiamo la località Termini da dove partiamo alla volta di Punta Campanella percorrendo l'antica mulattiera greco-romana detta via Minerva. All’arrivo, sosta per ammirare la Torre Minerva e per ascoltare i racconti delle leggende legate al suo nome. Da Punta Campanella, risalendo il ripido crinale, proseguiamo fino alla cima del Monte San Costanzo, punto panoramico unico su tutta la dorsale dei Monti Lattari, sul Golfo di Napoli e sulla Costiera Amalfitana, nonché sulla magnifica isola di Capri. Rientriamo a Termini per un agevole sentiero che attraversa i terrazzamenti, quindi ci concediamo un meritato spritz al limoncello!
    Rientro a Marina della Lobra con bus privato.
    Difficoltà tecniche: la salita al Monte San Costanzo si svolge su sentiero con roccia calcarea affiorante. Un tratto del sentiero risulta essere leggermente esposto sul mare.
    Pasti inclusi: colazione e cena.
    Pernottamento: hotel.

    2.05.20 sabato
    La Baia di Ieranto e le sue bellezze (12 km, + 340 m, - 580 m, 6 ore)
    Affascinante escursione in uno dei luoghi più suggestivi dell’intera penisola: la Baia di Ieranto, con la sua storia e le sue leggende. Dopo orti coltivati e uliveti, qui il paesaggio lascia spazio alla macchia mediterranea. Percorriamo i sentieri accompagnati dalle parole di Norman Douglas che qui soggiornò mentre scrisse il libro “La terra delle sirene”. Arrivati a destinazione, visitiamo la baia accompagnati dal personale del FAI che ci farà conoscere tutti gli aspetti di questo incantevole luogo. A seguire, rientriamo a Marina della Lobra per viottoli e sentieri, passando dai borghi di Santa Maria e Massa Lubrense.
    Pasti inclusi: colazione e cena.
    Pernottamento: hotel.

    3.05.20 domenica
    Visita di Sorrento
    Ci spostiamo a Sorrento con un transfer privato e lasciamo i bagagli presso il deposito della stazione circumvesuviana. A seguire andiamo alla scoperta dei luoghi più significativi della cittadina: il complesso conventuale di San Francesco di Assisi, il Sedile Dominova, la valle dei Mulini, le mura romane all’interno di Villa Fiorentino e la chiesa dedicata a Sant’Antonino Abate, patrono di Sorrento. Terminato il nostro giro, spuntino di saluto presso una pizzeria del centro dove potremo gustare la famosa pizza al metro (non compresa nel prezzo) e chiusura del tour.
    Il rientro a Napoli stazione FS avverrà in autonomia (possibilità di rientro con la Circumvesuviana o con un transfer privato da concordare in loco con l’accompagnatore).
    Pasti inclusi: colazione.

    Nota bene: considerando il programma, consigliamo a chi viaggia in treno una prenotazione dopo le ore 15.00.

    Per motivi organizzativi o climatici l’itinerario potrebbe subire modifiche prima e/o durante la vacanza. In caso di chiusure non prevedibili al momento della pubblicazione del programma, sostituiremo la visita con altri luoghi di interesse.

     

  • Caratteristiche

    Medio (E). La proposta prevede un trekking residenziale. La difficoltà delle escursioni è classificata E (escursionistica) con l'uscita a Punta Campanella classificata EE (escursionisti esperti). Si cammina mediamente dalle 2,5 alle 6 ore al giorno. Il tempo indicato tiene conto sia delle soste per approfondimenti di carattere ambientale e storico, sia della pausa pranzo. I percorsi si svolgono su sentieri sterrati, in alcuni casi con presenza di roccia calcarea, brevi tratti su strade asfaltate secondarie e su viottoli all’interno dei borghi.
    Attrezzatura richiesta: scarponcini da trekking (preferibilmente alti, che proteggano il malleolo e l’intera caviglia) e pantaloni lunghi. Consigliati i bastoncini per camminare.

    Ogni singolo partecipante deve essere in uno stato di forma psicofisica che gli consenta di poter svolgere e completare l'itinerario della vacanza scelta. In caso contrario, per tutelare l'incolumità del gruppo e del partecipante stesso, l'accompagnatore si riserva il diritto di escluderlo dalle escursioni che riterrà più impegnative.

     

  • Come arrivare

    Ritrovo con il resto del gruppo alle ore 12:00 presso la stazione dei treni di Napoli Centrale.

     

    Aereo

    L'aeroporto di Napoli è ben collegato alle principali città italiane dalle compagnie aeree low-cost e di linea.

    In treno
    La stazione centrale di Napoli piazza Garibaldi è raggiungibile in treno dalle prinicipali città.
    Informazioni e orari: Trenitalia

    Per chi arriva in auto a Sorrento è possibile parcheggiare la macchina nel parcheggio dell’hotel dove pernotterà il gruppo (previa verifica disponibilità in loco).

     

    Rientro

    Per il rientro dell’ultimo giorno da Sorrento a Napoli Centrale, l’accompagnatore potrà eventualmente organizzare un transfer privato al costo indicativo di € 18 per persona (cifra da riconfermare in loco, in base al numero effettivo di partecipanti).
    In alternativa: treno Circumvesuviana per Napoli Centrale-Piazza Garibaldi (partenze ogni 30 minuti, durata 50 min/1h10, € 4,10 a persona)

     

     

  • Pernottamento e pasti

    Pernottamento in hotel 3* centrale, con piscina e accesso diretto al mare. Sisitemazione in camere doppie/triple con servizi privati. Sono incluse 3 colazioni e 3 cene.

    ATTENZIONE: Nei rari casi in cui non si verifichino le condizioni per un abbinamento, a chi viaggia da solo verrà richiesta una quota forfettaria pari al 50% del supplemento singola. Tale supplemento sarà rimborsato in caso si concretizzi in seguito l'effettivo abbinamento.

     

     

  • Materiale informativo

    Alcuni giorni prima della partenza, invieremo tramite mail il documento finale con:

    • orario e luogo di incontro
    • nome e numero dell’accompagnatore
    • indirizzi e numeri di telefono utili
    • eventuali informazioni personalizzate

     

  • Al vostro fianco

    Accompagnatore-Guida Ambientale Escursionistica per tutta la durata del viaggio.
    I nostri accompagnatori coordinano il gruppo, lo guidano lungo il tragitto e traducono all’occorrenza. Sono preparati sul programma di viaggio e ricevono un training pre- partenza. Li conosciamo tutti personalmente, per questo possiamo assicurarti che saranno i tuoi migliori compagni di viaggio. Sono appassionati viaggiatori e persone intraprendenti, che non disdegnano varianti al programma e che sanno dare consigli utili.

    Durante il viaggio, in caso di necessità, potete contattare il numero:

    • dell’accompagnatore.
    • di emergenza Zeppelin attivo ogni giorno dalle 8 alle 20
  • 7 Impressioni di viaggio
    • Mario

      Vacanza del 25-28 aprile 2019

      Pubblicazione 03 maggio 2019

      Ottimo viaggio per conoscere la filosofia di Zeppelin, poco impegnativo fisicamente.
    • Silvia

      Vacanza del 25-28 aprile 2019

      Pubblicazione 03 maggio 2019

      Guida eccellente. Panorami e luoghi bellissimi. Cibo ottimo e trekking molto soddisfacente!!
    • Monica

      Vacanza del 01-04 novembre 2018

      Pubblicazione 12 novembre 2018

      La vacanza nella penisola sorrentina è una bellissima vacanza, e Fabio un accompagnatore preparato e motivato da vera passione. Noi purtroppo siamo stati quasi tutto il tempo sotto vento e pioggia, quindi abbiamo potuto godere solo in parte della bellezza di quei luoghi, che è comunque notevolissima, anche in grigio e senza o con poco sole. Magnifica la gita in barca a Capri che per fortuna abbiamo potuto fare.
    • Irene

      Vacanza del 01-04 novembre 2018

      Pubblicazione 12 novembre 2018

      Luoghi affascinanti anche con il maltempo. Ottima sistemazione con cibo davvero eccellente. Grazie a Fabio che ha saputo affrontare anche una eccezionale ondata di pioggia, salvando comunque la vacanza!
    • Antonio

      Vacanza del 01-04 novembre 2018

      Pubblicazione 10 novembre 2018

      Ai futuri viaggiatori,consiglio di prenotare per questo viaggio e non ve ne pentirete. Conoscerete un altro pezzo d'Italia magnifica e fantastica. Lo spirito di gruppo è il punto di forza di Zeppelin,avrete modo di soggiornare in agriturismo,in un ambiente naturale e genuino,con i cibi,la cordialità dei proprietari e i loro dipendenti,la gente che si incontra allegra e sorridente.Capri,un'isola vista da una imbarcazione e attraversata tra i Faraglioni e le meravigliose grotte,con dei trek,in luoghi suggestivi. Sorrento ha molte cose da farvi vedere,con musei,panorami mozzafiato,luoghi simbolo e turisti stranieri estasiati. Il panorama da Colli Fontanelle,con un trek meraviglioso,panorami mozzafiato,con vista da un lato del golfo di Napoli con il Vesuvio,dall'altra parte la costiera Amalfitana,proseguendo il mare e la terra piena di profumi di mirto e varie piante,fattorie,isole Li Galli,la baia di Ieranto,punta Campanella,i vari porticcioli,le torri di avvistamento contro il nemico,isola di Capri con i Faraglioni,la riserva marina protetta del FAI.Insomma,chi più ne ha da raccontare,viva questi momenti,io vedrò in futuro di ritornarci per riscoprire nei suoi dintorni,di altri luoghi a me sconosciuti.
    • Tiziana

      Vacanza del 01-04 novembre 2018

      Pubblicazione 09 novembre 2018

      Sicuramente i posti meritano, brava la guida a gestire il problema “tempo avverso”, quattro stelle perché avrei preferito dormire a Sorrento.
    • Lucia

      Vacanza del 01-04 novembre 2018

      Pubblicazione 09 novembre 2018

15
7