• Info

    Formula vacanza:

    in gruppo italiano

    6-15 partecipanti + accompagnatore locale

     

    Data di partenza:

    dal 25.04 al 1.05.21

    dal 4.07 al 10.07.21

    dal 22.08 al 28.08.21

    dal 29.08 al 4.09.21

    dal 25.09 al 1.10.21

    dal 30.10 al 5.11.21

     

    Quota per persona in doppia:

    720 € 

     

    Comprende

    • accompagnatore locale
    • 6 pernottamenti con prima colazione
    • 1 cena
    • trasporto bagagli
    • visita guidata di Lecce del 2° giorno (3 ore)
    • corso di pizzica (2 ore)
    • assicurazione medico-bagaglio
    Non comprende
    • viaggio per Lecce e da Otranto

    • ulteriori pasti
    • bevande
    • tasse di soggiorno (14 €)
    • treno Lecce – Muro Leccese (3 €)
    • ingressi a musei, siti e monumenti
    • mance, extra e quanto non specificato


    Supplementi

    70 € supplemento partenza del 22.08

    180 € camera singola

    250 € camera singola partenza del 22.08

     

    Documenti
    Carta d’identità

  • Itinerario

    1° Arrivo individuale a Lecce e incontro con l’accompagnatore nel tardo pomeriggio

    Arrivo individuale a Lecce: benvenuti nella capitale della penisola salentina! La città fu fondata circa 2000 anni fa e nel XV secolo era diventata una delle più importanti del sud Italia. Durante questo periodo, Lecce fu decorata con importanti monumenti barocchi e, sotto la minaccia di un’invasione ottomana, Carlo V, imperatore del Sacro Romano Impero, ricostruì le difese della città insieme ad un nuovo castello. Un anfiteatro romano ben conservato e un teatro greco più piccolo, gli importanti edifici, le tante chiese e i negozi di artigianato trasformeranno le vostre occhiate curiose in continue e belle scoperte.

    Nel tardo pomeriggio incontro con l’accompagnatore ed il resto del gruppo, poi organizziamo la cena per un primo assaggio delle specialità locali!

     

    Sistemazione hotel 4*

     

     

    2° Lecce, visita a piedi della città assieme ad una guida locale e pomeriggio libero

    Partiamo oggi alla scoperta di Lecce, la “Capitale delle arti”, “Firenze delle Puglie”, “Atene del sud”... o più semplicemente la capitale del Barocco. Da florido centro messapico a provincia borbonica, fortezza romana, invasa poi dai barbari: Lecce è un miscuglio eccitante di culture antiche che ha lasciato i segni sia nella sua architettura che nella sua gente. Passeggiamo con una guida culturale tra i vicoli storici e le meraviglie architettoniche e ammiriamo alcune delle chiese più belle del Sud Italia. 

    Pomeriggio in libertà.

     

    Sistemazione hotel 4*, Pasti colazione, Visita guidata 3h

     

    3° Da Muro Leccese a Uggiano con soste al Giardino La Cutura, al Masso della Vecchia e lungo la via dei Megaliti

    Dopo colazione raggiungiamo in treno Muro Leccese, da dove iniziamo a camminare. L’itinerario di oggi evoca rituali e leggende, miti e culti pagani legati alle popolazioni che nel corso dei millenni hanno abitato e attraversato queste terre. La prima tappa è il Giardino Botanico La Cutura, con la sua straordinaria collezione privata di piante grasse provenienti da tutti e cinque i continenti. Proseguiamo fino al grande Masso della Vecchia, il piccolo e remoto Dolmen Stabile e il Menhir di San Paolo. Dopo Giurdignano ci attende la nostra masseria ad Uggiano La Chiesa, dove saremo alloggiati per due notti. Concludiamo il pomeriggio con un'esibizione di “pizzica”: uno spettacolo partecipativo a ritmo di tamburrelli, una sorta di viaggio attraverso storie, tradizioni, stornelli, danza e colori.

     

    Sistemazione masseria, Pasti colazione e cena, Cammino 3h - 7 km, Dislivello +/-40 m, Transfer treno - 1h

     

    4° Trekking ad anello verso Torre Sant'Emiliano e Porto Badisco: tempo per una nuotata e rientro lungo la Via Sallentina 

    Oggi camminiamo verso la scenografica torre saracena di Sant'Emiliano: lasciandocela alle spalle, procediamo su uno stupendo sentiero panoramico fino a Porto Badisco, un sito indissolubilmente legato alla Grotta dei Cervi neolitica. Dopo una bella nuotata e un assaggio di delizioso riccio di mare, saliamo a piedi sulla collina percorrendo un tratto della Via Augusta Sallentina, continuando poi lungo un sentiero che ci riporta a Uggiano La Chiesa.

     

    Sistemazione masseria, Pasti colazione, Cammino 3h - 13 km, Dislivello +/-90 m

     

     

    5° A piedi fino ad Otranto con possibilità di raggiungere Punta Palascia, il luogo più a Est d’Italia

    Oggi lasciamo la masseria di Uggiano per camminare in direzione di Otranto, "la porta d’Oriente". Il tratto è quasi tutto su sterrato e pianeggiante. Dopo aver superato il rudere dell'antica Masseria Cippano, possiamo allungare il percorso seguendo una deviazione (circa 4 km) per raggiungere il faro di Palascìa, tra i più importanti del Mar Mediterraneo: da qui, quando il vento del nord soffia forte e il cielo si schiarisce, le montagne dell'Albania diventano chiaramente visibili (le coste albanesi sono solo a circa 70 km di distanza).

    Arriviamo ad Otranto in tarda mattinata: avremo dunque il tempo di visitarne il centro storico.

     

    Sistemazione hotel 3*, Pasti colazione, Cammino 3h - 11 km, Dislivello +10 m/-50 m

     

     

    6° Visita alla Fondazione Le Costantine e alla Cripta di Sant’Angelo, poi verso il Lago di Bauxite e la Torre del Serpe

    Dopo colazione riprendiamo il cammino per raggiungere la Fondazione Le Costantine, un'azienda agricola che promuove attività sociali che vanno dall'agricoltura biodinamica alla produzione artigianale di tessuti rari. Sulla via del ritorno verso Otranto scopriamo la valle del fiume Idro dove si trova la Cripta di Sant'Angelo, una delle tante grotte naturali della zona, abitata durante il primo Medioevo dai monaci basiliani che fuggivano dalle persecuzioni (9 km, + 60 m, - 60 m, 2,5 ore). Nel pomeriggio, lasciata Otranto alle spalle, ci immergiamo negli splendidi paesaggi incontaminati descritti da Maria Corti nel suo capolavoro "L’ora di tutti", ammirando lo stupendo paesaggio lunare offerto dal Lago Azzurro. Raggiungiamo poi la Torre del Serpe, luogo di magiche leggende, e in località Orte potremo bagnarci nel relax dell’omonima baia, generalmente riparata da venti e correnti (8 km, + 70 m, - 70 m, 3 ore). Al termine, rientriamo a Otranto per un'ultima serata in compagnia.

     

    Sistemazione hotel 3*, Pasti colazione, Cammino 5h30 - 17 km Dislivello +/-70 m

     

     

    7° Fine del tour e rientro in autonomia

    Dopo colazione fine dei servizi. Transfer libero per l’aeroporto o per la stazione. 

     

    Pasti colazione

     

    Per motivi organizzativi o climatici l’itinerario potrebbe subire modifiche prima e/o durante la vacanza. In caso di chiusure non prevedibili al momento della pubblicazione del programma, sostituiremo la visita con altri luoghi di interesse.

     

    Leggi nel nostro blog: Puglia, un trekking tra i mille volti del Salento

     

  • Caratteristiche

    Un Itinerario misto trekking-viaggiamondo alla portata di tutti. L’itinerario è facile, le camminate hanno al massimo un dislivello di 90 m e durano non più di 3 ore (escluse soste), in centro città o su strade secondarie e sentieri immersi nella natura. Solo nell'eventualità di giornate molto calde, la difficoltà percepita potrebbe essere maggiore ma niente che non possa essere stemperato con un tuffo ristoratore!

    Ogni singolo partecipante deve essere in uno stato di forma psicofisica che gli consenta di poter svolgere e completare l'itinerario della vacanza scelta. In caso contrario, per tutelare l'incolumità del gruppo e del partecipante stesso, l'accompagnatore si riserva il diritto di escluderlo dalle escursioni che riterrà più impegnative.

     

  • Come arrivare

    Ritrovo con l’accompagnatore e il resto del gruppo alle ore 18:30, alla reception del primo hotel.

     

    Aereo 

    Gli aeroporti di riferimento sono quelli di Bari e Brindisi. 

    Voli diretti o con scalo con compagnie low-cost e di linea dai principali aeroporti italiani. Chiedeteci un preventivo!

     

    Treno
    Lecce è facilmente raggiungibile in treno.

      

    Autobus
    Principali compagnie che operano il servizio:

    • Flixbus
    • Marinobus
    • Baltour
    • Miccolis - partenze e arrivi da Campagnia, Basilicata e Puglia
    • Bus Center - partenze e arrivi da Sicilia e Puglia

    Auto
    Le autostrade principali sono la A14 Bologna-Taranto e la A16 Napoli-Canosa. Consigliamo di lasciare l’autostrada all’altezza di Bari per proseguire sulla superstrada fino a Brindisi e poi continuare sulla SS613 fino a Lecce. 

     

    Parcheggio

    Parcheggio privato disponibile in hotel su prenotazione al costo di 10 € al giorno.

     

  • Pernottamento e pasti

    Categoria alberghiera di buon livello, che alterna un hotel 4* e un hotel 3* superior in centro città ad una tipica masseria (con piscina) immersa nel verde. Sistemazione in camere doppie con servizi privati.

    Sono incluse 6 prime colazioni e 1 cena.

     

     

  • Materiale informativo

    Alcuni giorni prima della partenza, invieremo tramite mail il documento finale con:

    • orario e luogo di incontro 
    • nome e numero dell’accompagnatore
    • eventuali informazioni personalizzate

     

  • Al vostro fianco

    Accompagnatore locale per tutta la durata del viaggio. I nostri accompagnatori coordinano il gruppo, lo guidano lungo il tragitto e traducono all’occorrenza. Sono preparati sul programma di viaggio e ricevono un training pre-partenza. Li conosciamo tutti personalmente, per questo possiamo assicurarti che saranno i tuoi migliori compagni di viaggio.

    Sono appassionati viaggiatori e persone intraprendenti, che non disdegnano varianti al programma e che sanno dare consigli utili.

     

    Per tutta la vacanza avrete due numeri da contattare in caso di necessità: il nostro e quello dell'accompagnatore locale.

  • 11 Impressioni di viaggio
    • Stefania

      Vacanza del 24-31 agosto 2020

      Pubblicazione 04 ottobre 2020

      Un viaggio che merita da diversi punti di vista: culturale, paesaggistico e culinario, inoltre si fa trekking e si può ballare la pizzica. La guida molto preparata.
    • Elena

      Vacanza del 22-29 agosto 2020

      Pubblicazione 19 settembre 2020

      È il viaggio ideale per chi vuole conoscere il Salento e non è allenato per trekking impegnativi.
    • Renzo

      Vacanza del 22-29 agosto 2020

      Pubblicazione 11 settembre 2020

      Viaggio bello e interessante.
    • Lodovica

      Vacanza del 22-29 agosto 2020

      Pubblicazione 10 settembre 2020

      Percorso bello sia dal punto di vista naturalistico che culturale. Incontri interessanti, guida disponibile. Prepararsi però al caldo che raddoppia la fatica.
    • Barbara

      Vacanza del 24-31 agosto 2020

      Pubblicazione 05 settembre 2020

      Consiglio questo viaggio a chi desideri godere del sole della Puglia e di un'ottima guida che accompagna con notevole preparazione, sincera e preparata partecipazione, a conoscere in profondità un territorio così intriso di fascino
    • Giulia

      Vacanza del 25 agosto - 01 settembre 2019

      Pubblicazione 11 settembre 2019

      Itinerario molto bello, anche se un po' faticoso
    • Lucia

      Vacanza del 25 agosto - 01 settembre 2019

      Pubblicazione 08 settembre 2019

      Bellissimo itinerario, bella esperienza!
    • Nicoletta

      Vacanza del 25 agosto - 01 settembre 2019

      Pubblicazione 08 settembre 2019

      Percorso molto bello da fare forse verso fine primavera per evitare il caldo intenso.
    • Francesca

      Vacanza del 25 agosto - 01 settembre 2019

      Pubblicazione 07 settembre 2019

      un trekking consigliato a chi ama camminare in sentieri poco battuti dal turismo di massa.
    • Angela

      Vacanza del 25 agosto - 01 settembre 2019

      Pubblicazione 06 settembre 2019

      Ben organizzato
    • Paolo

      Vacanza del 25 agosto - 01 settembre 2019

      Pubblicazione 06 settembre 2019

      Se ti piace il mare del sud e ti appassiona la storia non puoi mancare in un viaggio come questo!!!
21
11