Individuale / in gruppo
Trekking / 2022

Spagna

Il Cammino Portoghese

In viaggio con l'autore da Vigo a Santiago

da 1.280 €

8 giorni, volo incluso (tasse escluse)

Cod. ES087

  • Info

    Formula vacanza

    in gruppo italiano
    9-15 partecipanti + accompagnatore

     

    Quota per persona in doppia

    1.280 € + tasse aeroportuali

     

    Comprende

    • voli di linea a/r
    • assistenza al check-in in aeroporto a Milano
    • transfer da/per l'aeroporto di Santiago de Compostela
    • 7 pernottamenti con colazione
    • 6 cene
    • trasporto bagagli
    • accompagnatore Simone Ruscetta
    • escursione in barca (5° giorno)
    • credenziale del Cammino di Santiago
    • assicurazione medico-bagaglio

     

    Non comprende

    • tasse aeroportuali (190 €)
    • pasti non menzionati
    • bevande
    • ingressi
    • mance, extra e quanto non specificato
    • assicurazioni facoltative (vedi dettagli)

    Supplementi
    260 € camera singola

     

    Documenti

    Carta d’identità valida per l’espatrio o passaporto in corso di validità.

  • Itinerario

    1° Volo per Santiago de Compostela e transfer a Vigo

    Ritrovo in aeroporto e partenza per Santiago de Compostela, con scalo a Madrid. All’arrivo a Santiago ci attende un transfer privato per raggiungere Vigo, dove pernottiamo questa notte.

    Ci troviamo nella più grande città della Galizia, anche nota come “città bianca”: un abitato che si estende ad anfiteatro attorno a una grande baia circondata da parchi e pinete. Saliamo nel grazioso centro storico e girovaghiamo tra i vicoli del centro, ammirando di fronte a noi l’arcipelago delle Isole Cies, che dal 1980 fanno parte del Parco Nazionale delle Isole Atlantiche di Galizia. Da bravi pellegrini, applichiamo i primi timbri sulla nostra Credenziale: il libretto che, timbro dopo timbro, chilometro dopo chilometro, testimonia le nostre fatiche permettendoci di ottenere la “Compostela” una volta arrivati a Santiago.

     

    Sistemazione hotel 4*, Pasti cena, Transfer aereo + pullman - 1h15

     

    2° A piedi verso Redondela lungo il sentiero della “Senda da Agua"

    Calziamo gli scarponi e iniziamo il nostro cammino. Usciti dal centro città saliamo un bel po’ prima di imboccare la “Senda da Agua”, un piacevolissimo sentiero pressoché pianeggiante, che taglia a mezza costa la collina. Siamo protetti dalla folta vegetazione e numerosissimi rigagnoli d’acqua scendono dal monte. A tratti il panorama si apre con stupende vedute sulla ria di Vigo, una delle 5 “rias baixas”. Concluso il sentiero non ci resta che scendere verso la piccola città di Redondela, dove ci ricongiungiamo con il cammino portoghese dell’interno.

     

    Sistemazione hotel 2*, Pasti colazione e cena, Cammino 3h30 - 16 km, Dislivello +450 m/-450 m

     

    3° Da Redondela a Pontevedra attraverso la campagna galiziana e il medievale Ponte Sampaio  

    Oggi ci attende un percorso più frequentato, rispetto al precedente. Iniziamo a camminare lungo stretti sentieri di campagna ombreggiati da qualche boschetto e circondati da filari di vigneti, da cui si produce il famoso vino Albariño, bianco e fruttato. Attraversiamo il grandioso Ponte Sampaio con le sue 10 arcate in pietra di epoca medievale: lo sguardo si apre sul fiume Verdugo e sull’estuario della Ria de Vigo.  Concludiamo la tappa a Pontevedra. Questa città dalla spiccata atmosfera marittima conserva uno dei centri storici più importanti ed eleganti della Galizia, offrendo nel contempo una vivace movida: sarà l’occasione per godersi l’ora dell’aperitivo tra i tanti tapas bar che riempiono le piazze. 

     

    Sistemazione hotel 3*, Pasti colazione e cena, Cammino 5h - 19 km, Dislivello +400 m/-400 m

     

    4° L’inizio della “Variante Espiritual”: da Pontevedra ad Armenteira, tra monasteri e piccoli borghi marinari 

    Dopo un ultimo giro nel centro di Pontevedra, usciamo dalla città attraverso il ponte che ci permette di oltrepassare l’omonima ria. Qui lasciamo il cammino portoghese dell’interno per intraprendere la “Variante Espiritual”, un percorso ancora poco battuto che ci porta a risalire il Rio Ulla, seguendo la rotta della barca che riportò in terra spagnola le spoglie di San Giacomo. La prima vera salita della giornata ci porta fino all’antico Monasteiro de San Xoan de Poio, da dove possiamo ammirare il meraviglioso paesaggio che si estende fino alla costa. Scendiamo poi nella Ria de Pontevedra per visitare il grazioso borgo marinaro di Combarro, con le sue casette tipiche, le sue croci e gli "horreos", gli originali granai diffusi in tutta la Galizia. Da qui inizia la salita più dura del tour, non senza soste, fino all’isolato Mosteiro de Santa María da Armenteira. Ancora pochi passi e raggiungiamo la piccola pousada dove alloggiamo questa notte.

     

    Sistemazione pousada, Pasti colazione e cena, Cammino 6h30 - 22 km, Dislivello +830 m/-580 m

     

    5° Da Armenteira a Padrón: a piedi e in barca lungo la Ria de Arousa e il fiume Ulla   

    La penultima tappa si carica di misticismo! Non solo perché manca poco alla meta, ma perché seguiamo il tragitto dal sarcofago dell’Apostolo e arriviamo in uno dei luoghi più emblematici della storia di San Giacomo. Con un breve transfer torniamo al Monastero di Armenteira, da dove iniziamo il cammino in discesa lungo la “Ruta da Pedra e da Agua”: bellissimo sentiero lungo una valletta, dove un tempo erano attivi diversi mulini. Sempre immersi nella natura, proseguiamo tra vigneti di Albariño, prima di sbucare nuovamente in riva all’oceano e costeggiare la ria de Arousa. Raggiunto il borgo di Vilanova de Arousa, ci imbarchiamo sulla “barca del pellegrino” per seguire quello che, secondo la tradizione, è il tragitto fatto dalla barca di pietra che riportava il corpo di San Giacomo in Galizia. Percorriamo un tratto della ria tra allevamenti di cozze e enormi crocifissi in pietra (Cruceiros), prima di risalire il fiume Ulla fino a Pontecesures. Da qui mancano solo pochi chilometri alla nostra meta odierna, Padrón, famosa in tutta la Spagna per i suoi deliziosi peperoni. Una curiosità? Il nome della cittadina deriva da “pedron”, pietrona: quella ancor oggi conservata sotto l’altare della chiesa di Santiago Apostolo, la pietra dove attraccò la barca di San Giacomo! 

     

    Sistemazione hotel 2*, Pasti colazione e cena, Cammino 6h30 - 24 km, Dislivello +271 m/-541 m

     

    6° L’ultima tappa del Cammino: da Padrón a Santiago de Compostela

    Santiago è vicina! La tappa di oggi passa in un battibaleno e quasi non sentiamo la stanchezza. La voglia di arrivare all’ambita meta è tanta e neanche le ultime salite riescono a fermarci. Entriamo festanti in Praza do Obradoiro, dove tutti i pellegrini celebrano il loro arrivo davanti alla facciata della Cattedrale. Dopo aver ammirato questo meraviglioso ed emblematico edificio, il vicino Municipio e l’antico Parador de los Reyes Católicos, non ci resta che raggiungere l’ufficio del pellegrino per ritirare la nostra “Compostela”, il certificato ufficiale a testimonianza del nostro percorso. Possiamo poi dedicare il resto della giornata, e della serata, a girovagare nel labirinto di vicoli del centro storico di Santiago e tra le tante piazze cittadine, ciascuna diversa e con la propria personalità. 

     

    Sistemazione hotel 4*, Pasti colazione e cena, Cammino 6h30 - 25 km, Dislivello +694 m/-445 m, 

     

    7° Giornata libera a Santiago de Compostela

    Oggi abbiamo l’intero giorno a disposizione per scoprire la Città dell’Apostolo in totale libertà. Da visitare ci sono il Museo della Cattedrale e il vicino Museo dei Pellegrinaggi. Un altro museo interessante è quello del “Pobo Gallego” con la sua esposizione etnografica. Per chi invece vuole proseguire il Cammino, consigliamo un'escursione in giornata, fino a Finisterre, andata e ritorno: noleggiando un auto si possono costeggiare le incontaminate spiagge galiziane e raggiungere il promontorio dove gli antichi romani credevano finisse il mondo. Qui tradizione vuole che il pellegrino, dopo un bagno purificatore nell’oceano, bruci i vestiti indossati durante il cammino.

    Ci ritroviamo di nuovo tutti assieme all’ora di cena, per mangiare dell’ottimo “Pulpo a la Gallega” in un ristorante tipico del centro città.

     

    Sistemazione hotel 4*, Pasti colazione

     

    8° Ultime ore a Santiago de Compostela e volo di rientro in Italia

    Dopo colazione abbiamo ancora un po' di tempo libero. Nel primo pomeriggio un transfer privato ci porta all’aeroporto di Santiago per il volo di rientro in Italia.

     

    Pasti colazione, Transfer pullman - 15 minuti + aereo

     

    Per motivi organizzativi o climatici l’itinerario potrebbe subire modifiche prima e/o durante la vacanza. In caso di chiusure non prevedibili al momento della pubblicazione del programma, sostituiremo la visita con altri luoghi di interesse.

     

     

  • Caratteristiche

    Questo tratto del Cammino richiede una buona preparazione fisica e una certa resistenza per la presenza di diversi saliscendi (brevi ma a volte ripidi) e per la tappa del 4° giorno che prevede un dislivello in salita di 830 m. Prima di partire, abitua i piedi agli scarponi e fai qualche camminata di almeno 15-20 km, così da prepararti adeguatamente. Per il resto, ti bastano spirito di adattamento e voglia di camminare... All’organizzazione dei dettagli e al trasporto del tuo bagaglio ci pensiamo noi!

     

    Livello in dettaglio

    • Itinerario: medio-facile (T/E) 

    • Lunghezza tappe: da 16 a 25 km

    • Durata: 4h - 6h30

    • Dislivelli complessivi: da +271 a +830 m e da -400 a -580 m

    • Terreno: strade secondarie asfaltate, strade di campagna sterrate e sentieri in terra battuta.

     

    Tutti i partecipanti devono essere in uno stato di forma psicofisica adatto ad affrontare l’itinerario.

    In caso contrario, l’accompagnatore potrà escludere uno o più viaggiatori dalle escursioni più impegnative per tutelare la loro incolumità e quella del gruppo.

     
  • Come arrivare

    Ritrovo in aeroporto al check-in del volo, 2 ore prima della partenza.

     

  • Pernottamento e pasti

    Il tour prevede il pernottamento in strutture molto varie come hotel 2/3/4*, pousadas e piccole pensioni. Alcuni alloggi sono semplici e a volte un po’ spartani ma ti offrono tutti i servizi base per riposare al meglio durante il cammino. La loro posizione varia a seconda della tappa, dai centri storici a location immerse nella campagna.

    In alcune località, le strutture scelte per il pernottamento potrebbero essere fuori dal "cammino": sarà quindi necessario allungare la tappa di alcuni chilometri.

    L'hotel potrebbe sistemare alcuni partecipanti in altre strutture collegate.

     

    Sono incluse 7 colazioni e 6 cene.

    Le 6 cene si terranno in hotel o in ristoranti esterni, a seconda dei casi. Per tutte è previsto un menù fisso di gruppo, con bevande escluse. 

     

  • Materiale informativo

    Alcuni giorni prima della partenza, invieremo tramite mail il documento finale con: 

    • orario e luogo di incontro 
    • nome e numero dell’accompagnatore
    • indirizzi e numeri di telefono utili
    • eventuali informazioni personalizzate

     

  • Al vostro fianco

    Simone Ruscetta, autore di due libri sul Cammino di Santiago tradotti in 3 lingue, speaker di Radio Bruno e camminatore instancabile! Viaggiatore da sempre, innamorato della musica, gestisce una pagina Facebook dove condivide consigli utili per affrontare il Cammino.

     

    Durante il viaggio, in caso di necessità, potete contattare il numero dell’accompagnatore

10