(3 impressioni)
In gruppo italiano
Trekking

Francia

Pasqua sulla Riviera Francese

St. Raphael, St. Tropez e l’incantevole Costa dell’Esterel

da 750 €

5 giorni, bus incluso

da 720 €

Con Sconto Prenota Prima

prenotando entro il 12.12.2019

Prenota 4 mesi prima e riceverai uno sconto del 4% o l'assicurazione annullamento Globy Giallo inclusa: la più completa, non la solita polizza base!

chiudi X

Cod. FR167

  • Info

    Formula vacanza:

    in gruppo italiano

    12-20 partecipanti + accompagnatore Zeppelin

     

    Data di partenza:

    dal 10.04 al 14.04.20

     

    Quota per persona:

    750 €

     

    Comprende: 

    • accompagnatore Zeppelin
    • viaggio in bus da Vicenza e Voghera a/r
    • 4 pernottamenti con colazione
    • 1 cena
    • 3 escursioni a piedi con guida locale escursionistica parlante francese
    • guida locale parlante italiano per la visita di Frejus 
    • tasse di soggiorno
    • assicurazione medico-bagaglio

     Non comprende:

    • rimanenti pasti
    • bevande
    • ingressi a siti, musei e monumenti
    • mance, extra e quanto non specificato

    Supplementi

    172 € camera singola

     

    Documenti:

    Carta di identità valida per l’espatrio.

  • Itinerario

    10.04.20 venerdì

    Vicenza – Voghera – Saint-Raphael (582 km)

    Ritrovo alle 08.30 a Vicenza (orario da riconfermare), di fronte alla stazione FS, e partenza in minibus per Saint-Raphael. Eventuale sosta intermedia a Voghera, da definire in base alle richieste. Traffico permettendo, prima di arrivare a destinazione facciamo una sosta nello scenografico villaggio medievale di La Turbie, celebre per il suo monumentale “Trofeo delle Alpi”, uno dei rari trofei di Augusto giunti fino a noi. Il borgo sorge sul punto più alto della Via Giulia Augusta, che collegava Genova a Cimiez. Raggiunta la nostra destinazione, ci sistemiamo in hotel e mettiamo da parte la stanchezza: ci attende un primo assaggio di cucina francese e una passeggiata tra le vie dell’elegante centro storico cittadino.

    Pasti inclusi: cena.

    Pernottamento: hotel.

     

    11.04.20 sabato 

    Trekking: Esterel e Gole del Blavet + Frejus (9 km, + 450 m, - 450 m, 3 ore)

    Transfer in bus verso il Massiccio dell’Esterel e partenza a piedi per un circuito a ridosso del torrente Blavet fino alle omonime gole, tra rocce vulcaniche di colore rosso che creano un meraviglioso contrasto con l’azzurro del cielo. Al termine dell’escursione ci spostiamo nella città romana di Frejus, la “Pompei di Francia”, fondata da Giulio Cesare con il nome di Forum Iulii. Assieme ad una guida locale potremo scoprirne i monumenti principali  tra i quali spiccano l’anfiteatro e la bellissima Cattedrale Saint-Léonce. Rientro a Saint-Raphael nel tardo pomeriggio e cena in libertà scegliendo tra i numerosi ristorantini del porto.

    Pasti inclusi: colazione.

    Pernottamento: hotel.

     

    12.04.20 domenica

    Trekking: La Garde-Freinet + Grimaud (7,3 km, + 420 m, - 420 m, 3,5 ore)

    Oggi ci spostiamo sul Massiccio dei Maures, raggiungendo in bus il borgo fortificato di La Garde-Freinet, immerso in una rigogliosa foresta di querce da sughero e castagni. Da qui partiamo a piedi per un circuito attorno al villaggio, spingendoci fino all’antico Fort Freinet, un leggendario nido d’aquila saraceno risalente al XII secolo dal quale avremo un panorama eccezionale sul Golfo di Saint-Tropez. Al termine dell’escursione ci spostiamo nel paesino medievale di Grimaud, arroccato su una collina: avremo il tempo di esplorarne i romantici vicoli, le piccole piazzette e le botteghe artigiane, salendo fino alle rovine dell’imponente castello da dove si gode di una vista meravigliosa.

    Rientro a Saint-Raphael nel tardo pomeriggio.

    Pasti inclusi: colazione.

    Pernottamento: hotel.

     

    13.04.20 lunedì 

    Trekking: il Sentier du Littoral + Saint-Tropez e Gassin (11 km, + 450 m, - 450 m, 4 ore)

    Questa mattina partiamo in direzione di La Croix-Valmer da dove ci incamminiamo lungo un tratto di costa tra i più famosi di Francia: una parte del Sentier du Littoral, l’antico Sentier des Douaniers fatto tracciare nel Primo Impero per controllare il contrabbando di sale e tabacco. Partendo dalla Plage de Gigaro, arriviamo in un continuo sali-scendi fino alla Plage de la Briante, proprio di fronte al magnifico Cap Taillat. Al rientro il sentiero si immerge nel verde della vegetazione mostrandoci una riserva naturale protetta molto varia, “abitata” da uccelli migratori e da più di 500 specie vegetali. Di nuovo in bus, raggiungiamo il vicino villaggio di Saint-Tropez, tempio indiscusso della mondanità: tempo a disposizione per pranzare e resto del pomeriggio da dedicare alla visita del porto, con l’antico quartiere dei pescatori dove spicca la famosa chiesa gialla presente in molti film e dipinti.

    Pasti inclusi: colazione.

    Pernottamento: hotel.

     

    14.04.20 martedì

    Saint-Raphael – Mentone – Voghera – Vicenza (591 km)

    Dopo colazione ci dirigiamo verso il confine con l’Italia, raggiungendo la “città dei limoni”: Mentone. Nonostante la vicinanza con la nostra costa ligure, qui si respira aria di Francia a pieni polmoni: nei viali alberati, nei porticcioli, lungo le passeggiate sul lungomare e tra i vicoli della caratteristica città vecchia. Ci concediamo una rilassante passeggiata e un pranzo veloce, prima di ripartire per l’Italia intorno alle 12.30, così da evitare il traffico del rientro ed arrivare a Vicenza in serata. 

    Pasti inclusi: colazione.

     

    Per motivi organizzativi o climatici l’itinerario potrebbe subire modifiche prima e/o durante la vacanza. In caso di chiusure non prevedibili al momento della pubblicazione del programma, sostituiremo la visita con altri luoghi di interesse.

     

  • Caratteristiche

    Itinerario medio-facile (T/E): il trekking è residenziale e richiede un minimo di allenamento a percorrere con zaino leggero sentieri misti, lungo la costa e nell’entroterra: strade sterrate,  sentieri costieri ben battuti, alcuni tratti di strada asfaltata e qualche sentiero roccioso. Le tappe di cammino vanno dalle 2 alle 4 ore. Dislivelli in salita e discesa di max 500 m. 

     

    Ogni singolo partecipante deve essere in uno stato di forma psicofisica che gli consenta di poter svolgere e completare l'itinerario della vacanza scelta. In caso contrario, per tutelare l'incolumità del gruppo e del partecipante stesso, l'accompagnatore si riserva il diritto di escluderlo dalle escursioni che riterrà più impegnative.

     

  • Come arrivare

    Il giorno della partenza il vostro accompagnatore vi attenderà a Vicenza, in Viale Roma, di fronte alla stazione ferroviaria, alle ore 08.30.

    Eventuale fermata intermedia a Voghera, Stazione ferroviaria, alle ore 12:00. 

    Entrambi gli orari saranno da riconfermare prima della partenza.

     

    In treno
    La stazione di Vicenza si trova sulla linea Milano-Venezia,ed è servita dai principali treni che collegano queste due città. Per informazioni su orari e tariffe www.trenitalia.com.

     

    In auto
    Vicenza è facilmente raggiungibile percorrendo l’autostrada A4 Milano-Venezia. Ci sono due uscite: Vicenza Est e Vicenza Ovest, entrambe comode al centro. Dall’uscita dell’autostrada seguire le indicazioni per il centro città e per la stazione dei treni.

     

    Rientro

    Il rientro a Vicenza l’ultimo giorno è previsto alle 20:00 circa, salvo ritardi dovuti al traffico. L’arrivo a Voghera sarà invece alle 16:00 circa. 

    In tutti casi l’orario è indicativo e potrebbe variare anche di molto a seconda delle effettive condizioni del traffico.

      
  • Pernottamento e pasti

    3 pernottamenti in hotel 4* centralissimo, in camere doppie con servizi privati.


    ATTENZIONE: nei rari casi in cui non si verifichino le condizioni per un abbinamento, a chi viaggia da solo verrà richiesta una quota forfettaria pari al 50% del supplemento singola. Tale supplemento sarà rimborsato in caso si concretizzi in seguito l'effettivo abbinamento.

     

  • Materiale informativo

    Alcuni giorni prima della partenza, invieremo tramite mail il documento finale con: 

    • orario e luogo di incontro 

    • nome e numero dell’accompagnatore

    • indirizzi e numeri di telefono utili

    • eventuali informazioni personalizzate

     

  • Al vostro fianco

    Accompagnatore Zeppelin per tutta la durata del viaggio, guida escursionistica parlante francese durante i trekking e guida locale per la visita culturale di Frejus.

    I nostri accompagnatori coordinano il gruppo, lo guidano lungo il tragitto e traducono all’occorrenza. Sono preparati sul programma di viaggio e ricevono un training pre-partenza. Li conosciamo tutti personalmente, per questo possiamo assicurarti che saranno i tuoi migliori compagni di viaggio. Sono appassionati viaggiatori e persone intraprendenti, che non disdegnano varianti al programma e che sanno dare consigli utili.


    Durante il viaggio, in caso di necessità, potete contattare il numero:

    • dell’accompagnatore
    • di emergenza Zeppelin attivo ogni giorno dalle 8:00 alle 20:00.
  • 3 Impressioni di viaggio
    • Giampietro

      Vacanza del 19-23 aprile 2019

      Pubblicazione 03 maggio 2019

      Paesaggi incantevoli
    • Miriam

      Vacanza del 19-23 aprile 2019

      Pubblicazione 02 maggio 2019

      Il trekking ha soddisfatto il desiderio di scoperta di luoghi suggestivi, selvaggi e profumati, splendido in particolare il Sentier du Litoral. Molto apprezzato l'aspetto naturalistico grazie alla competenza della guida Emanuele. Godibile l'abbinamento con la conoscenza di paesini caratteristici che avrei avuto piacere di gustarmi con tempi più rilassati, buona la compagnia del gruppo.
      Attenzione ai tempi del rientro.
      Grazie Zeppelin di questa vacanza!
    • Caterina

      Vacanza del 19-23 aprile 2019

      Pubblicazione 28 aprile 2019

      Viaggio bello peccato il tempo che non ha permesso di godere appieno del panorama
11
3