• Info

    Formula vacanza:

    in gruppo italiano

    6 - 10 partecipanti + guida locale

     

    Data di partenza:

    dal 2.05 al 8.05.21

    dal 18.07 al 24.07.21

    dal 12.09 al 18.09.21

     

    Quota per persona in doppia:

    760 €

     

    Comprende:

    • guida escursionistica locale
    • 6 pernottamenti con colazione
    • tassa di soggiorno
    • 2 cene e 5 pranzi al sacco
    • trasporto bagagli
    • Transfer da Città di Castello a Moun Sassi
    • Assistenza telefonica
    • assicurazione medico-bagaglio

     

    Non comprende:

    • viaggio per Città di Castello e da Assisi
    • pasti non menzionati
    • bevande
    • ingressi
    • mance, spese personali e quanto non specificato

     

    Supplementi:

    110 € camera singola

     

    Documenti:

    Carta d’identità in corso di validità

  • Itinerario

    1° Arrivo a Città di Castello e incontro con la guida

    Arrivo in autonomia a Città di Castello e sistemazione in hotel nel centro storico. Nel tardo pomeriggio incontriamo la nostra guida locale, che ci presenta il programma del tour. Salutata la guida, ci godiamo del tempo in autonomia per la cena e il riposo.

     

    Sistemazione hotel 4*

     

    2°  Da Città di Castello a Pietralunga, camminando tra le colline umbre

    Dopo colazione, incontriamo la nostra guida e con un breve transfer privato ci spostiamo a Moun Sasso: da qui comincia la nostra camminata, immergendoci nel tipico paesaggio collinare umbro. Saliamo un altopiano, dove sorge la pieve abbandonata di Saddi, una delle prime comunità cristiane nell’Alta Valle del Tevere (III sec d.C.). Proseguiamo poi per Pietralunga, piccolo borgo abbarbicato su di un colle, dove ci sistemiamo in una locanda per la notte. Dopo aver salutato la guida, dedichiamo il resto del pomeriggio al riposo e alle visite in autonomia. Nella piazza del paese si possono ammirare ancora i resti di un castello longobardo. Ci ritroviamo in serata per la cena. 

     

    Sistemazione hotel 3*, Pasti colazione, pranzo al sacco e cena, Cammino 7h -  21.1 km, Dislivello + 864 - 619 m, Transfer pullman 

     

    3° Da Pietralunga a Gubbio, lungo incantevoli percorsi saliscendi

    Anche oggi percorriamo sentieri panoramici tra paesaggi collinari e di montagna. Passiamo l’abbazia di San Benedetto, risalente al XI secolo e dopo alcuni saliscendi, raggiungiamo un altopiano dal quale si comincia ad avvistare Gubbio, la nostra ultima tappa. Arrivati nel centro storico della vivace cittadina, lasciamo la guida e ci sistemiamo in hotel. Il nostro albergo si trova proprio di fronte alla chiesa di San Francesco, costruita 30 anni dopo la sua morte, proprio dove sorgeva la casa del mercante Spadalonga, che ospitò Francesco durante il suo soggiorno a Gubbio. La città è legata al Santo perché proprio qui addomesticò il lupo che terrorizzava la città.

     

    Sistemazione hotel 3*, Pasti colazione e pranzo al sacco, Cammino 8h -  25.2 km, Dislivello + 621 m - 671 m

     

    4° Sentiero della Pace da Gubbio a Biscina 

    Oggi camminiamo lungo il Sentiero della Pace. Passiamo per l’eremo di San Pietro in Vigneto con la sua cappella, già nominata in documenti del 1226, e la chiesetta di Caprignone, costruita dai francescani. Proseguendo, iniziamo a scorgere il castello di Biscina, che domina sulla valle del Chiascio. Raggiungiamo Biscina e l’agriturismo, immerso nella natura, dove ceniamo e pernottiamo.

     

    Sistemazione agriturismo, Pasti colazione, pranzo al sacco e cena, Cammino 7h30 -  22.8 km. Dislivello + 593 m - 546 m

     

    5° Da Biscina a Valfabbrica attraverso la valle del fiume Chiascio

    Oggi attraversiamo un tratto collinare, camminando su sentieri e stradine bianche lungo la valle del fiume Chiascio. Il percorso passa la chiesa di Coccorano, la chiesa benedettina di Barcaccia e i resti dell’omonimo castello. Arriviamo nel pomeriggio a Valfabbrica, dove ci sistemiamo in un affittacamere.

     

    Sistemazione affittacamere, Pasti colazione e pranzo al sacco, Cammino 5h30 -  15.5 km, Dislivello + 550 m - 550 m

     

    6° Da Valfabbrica a Assisi immersi negli ulivi

    Una salita nei boschi ci porta fuori della Valle del Chiascio. Proseguendo su un altopiano tra gli ulivi, ci incamminiamo in direzione di Assisi. La maestosa rocca e l’impressionante chiesa di San Francesco sono visibili già da lontano. A Ponte della Croce, sotto la città, possiamo entrare nel Bosco di San Francesco: un progetto del FAI che unisce la chiesetta di Santa Croce, il Ponte dei Galli, dove Carlo Magno sarebbe passato con i suoi soldati. Un’ultima salita ci fa raggiungere Assisi, passando da Porta San Giacomo. Da qui scendiamo fino alla Basilica Superiore di San Francesco e attraversiamo la città fino al nostro hotel.

     

    Sistemazione hotel 3*, Pasti colazione e pranzo al sacco, Cammino 5h -  16.3 km, Dislivello + 512 m - 423 m

     

    7° Fine del tour e rientro in autonomia

    Dopo colazione, check out e rientro in autonomia.

     

    Pasti colazione

     

    Per motivi organizzativi o climatici l’itinerario può subire qualche modifica anche a vacanza iniziata. In caso di chiusure non prevedibili al momento della pubblicazione del programma, sostituiremo la visita con altri luoghi di interesse.

     

     

  • Caratteristiche

    Trekking di difficoltà MEDIA (E). Le camminate hanno una durata giornaliera che va dalle 5 alle 8 ore, con dislivelli complessivi giornalieri da + 300 m a + 870 m e da - 430 m a - 670 m. Questo tour è adatto a camminatori esperti e allenati: con una buona abitudine a percorrere sentieri di montagna e ben equipaggiati. I percorsi attraversano paesaggi collinari, strade di campagna e sentieri di media montagna prevalentemente sterrati, con qualche ripida salita e discesa su tratti sconnessi.

     

    Tutti i partecipanti devono essere in uno stato di forma psicofisica adatto ad affrontare l’itinerario.

    In caso contrario, la guida locale potrà escludere uno o più viaggiatori dalle escursioni più impegnative per tutelare la loro incolumità e quella del gruppo.

     

     

  • Come arrivare

    Incontro con la guida presso l'hotel di Città di Castello nel tardo pomeriggio.

     

    È possibile raggiungere Città di Castello in auto e con i mezzi pubblici.

    Treno fino ad Arezzo + bus con un cambio fino a Città di Castello (1 ora e 30 minuti).

     

     

  • Pernottamento e pasti

    In questo tour si pernotta in strutture molto varie sia come categoria che come location. Si spazia tra confortevoli alberghi 3*/4* nei centri storici di Perugia, Gubbio e Assisi, suggestivi agriturismi, locande immersi nella natura umbra fino a un affittacamere dedicato ai pellegrini semplice e un po’ spartano a Valfabbrica. Tutte le strutture hanno una posizione strategica per raggiungere gli imbocchi dei percorsi trekking. Il pernottamento è in camera doppia con bagno privato.

     

    Sono incluse 6 colazioni, 5 pranzi al sacco e 2 cene (bevande escluse).

     

     

  • Materiale informativo

    Alcuni giorni prima della partenza invieremo via mail il documento finale con: 

    •  orario e luogo di incontro 
    •  indirizzi e numeri di telefono utili
    •  eventuali informazioni personalizzate

     

  • Al vostro fianco

    Guida escursionistica locale durante i trekking. La guida vi seguirà durante le escursioni giornaliere e vi accompagnerà nelle diverse strutture ricettive, dandovi supporto nel check-in. Una volta sistemati in hotel, vi saluterà per ritrovarvi il giorno successivo. 

     

    Durante il viaggio, in caso di necessità, potete contattare: 

    • il numero della guida locale;
    • il numero di assistenza del referente locale.
11