(3 impressioni)
Individuale
Trekking

Irlanda

Burren, isole Aran e Connemara

Bellezze e tradizioni celtiche

da 810 €

8 giorni / 7 notti

da 778 €

Con Sconto Prenota Prima

per partenze successive al 01.04.2020 incluso

Prenota 4 mesi prima e riceverai uno sconto del 4% o l'assicurazione annullamento Globy Giallo inclusa: la più completa, non la solita polizza base!

chiudi X

Cod. IE028

  • Info

    Formula vacanza

    individuale

     

    Data di partenza

    ogni giorno dal 1.04 al 30.09.20

     

    Quota per persona in doppia

    810 €
    b&b e guesthouse

     

    Comprende

    • 7 pernottamenti con colazione tipica
    • transfer come da programma in taxi privato (5° e 8° giorno)
    • traghetto per/da Inis Mor
    • roadbook in italiano
    • accesso applicazione GPS (inglese)
    • mappe 1:50.000
    • trasporto bagagli
    • assistenza telefonica
    • assicurazione medico-bagaglio

    Non comprende

    • viaggio per Lahinch e da Leenane
    • mezzi pubblici
    • pasti
    • ingressi
    • extra
    • quanto non specificato

    Supplementi

    260 € camera singola
    420 € viaggiatore singolo (camera singola inclusa)

     

    Notti extra a Doolin, Isole Aran e Leenane: prezzo su richiesta, da 65 €.

     

    Documenti

    Carta d’identità valida per l’espatrio senza timbro di proroga o Passaporto in corso di validità.

  • Itinerario

    1° Lahinch

    Arrivo individuale a Lahinch e check-in presso la prima struttura di pernottamento, dove ricevete alcuni documenti di viaggio e consigli sui migliori ristoranti della zona e i pub più caratteristici, nei quali ascoltare ottima Irish music tradizionale! 

    Pernottamento a Lahinch.

     

    2° Lahinch – Cliffs of Moher – Doolin (12.5 km, +951 m, -902m, 4-5 ore)

    Breve transfer privato al mattino per raggiungere l’inizio del sentiero lungo le Scogliere di Moher, l’attrazione naturale più visitata d’Irlanda, con una vista che rimane nel cuore di milioni di visitatori ogni anno. L’inizio del vostro trekking sarà nel promontorio di Hags Head. Da qui seguite la Burren Way seguendo le alte cime delle scogliere fino al Centro Visite delle Cliffs of Moher. Prendetevi il tempo necessario per una visita e proseguite il vostro cammino fino a Doolin. Il percorso di oggi è in costante saliscendi, senza che dobbiate mai affronatre salite o discese di oltre 180 m. L’ultima parte della tappa e in discesa e pianeggiante. Parte del percorso di oggi è esposto ma sicuro, è comunque sconsigliato a chi soffre di vertigini. Si cammina su poche strade e pravalentemente su sentieri a fondo erboso e roccioso.

    Pernottamento a Doolin.

     

    3° Doolin – Black Head Loop – Doolin (19.5 km, +286m, - 393 m, 6 ore)

    Breve transfer al mattino per raggiungere l’inizio del sentiero a Feenagh. Da qui seguite la Burren Way lungo la vecchie strade verdi nel cuore del Burren, con incredibili distese di pietra calcarea e basse mura attorno a voi. Proseguendo avrete dei belissimi panorami sulle Isole Aran, passando ai piedi dello Slieve Elva mentre tornate a Doolin per il pernottamento.

     

    4° Doolin – Isole Aran/Inis Mor (8 km, +/-145 m, 2-3 ore)

    Questa mattina raccogliete i vostri bagagli per raggiungere il porto di Doolin. C’è uno shuttle bus che parte da Doolin al mattino e che arriva al porto in orario per il traghetto. In alternativa potete chiamare un taxi. Una volta arrivati al porto ritrerete i vostri biglietti presso l’ufficio della compagnia di navigazione (i biglietti sono inclusi nella quota, vi verrà consegnato un voucher con il quale ritirare i biglietti al porto). Prendete il traghetto delle 10:00 per l’isola di Inis Mor (durata: ca. 1 ora e 30 minuti; attenzione: il traghetto potrebbe fare uan fermata anche nell’isola di Inis Oir). Una volta sbarcati portate i vostri bagagli al vostro alloggio (pochi minuti a piedi) per poi cimentarvi nella vostra prima escursione (Dun Ducathair). Andate alla scoperta del sud-est della regione di questa incredibile isola, la più grande delle Aran. Raggungendo la costa arriverete su un promontorio con un’antichissima fortezza che risale all’Età del Ferro. L’escursione è facile con poco dislivello e qualche saliscendi su strade secondarie e sentieri.

    Pernottamento a Cill Ronan, isola di Inis Mor.

     

    5° Inis Mor, tour circolare Dun Aonghasa (15.5 km, +/-207 m, 5-6 ore)

    Inis Mor è punteggiata da chiese antichissime, alcune delle quali sorgono su scogliere meravigliose. Dal vostro alloggio potete raggiungere a piedi il famoso forte di Dún Aonghasa, su un’impressionante scogliera di calcare a picco sull’Oceano Atlantico. Il cavallo-di-Frisia del forte, in pietra, è ancora visibile e ha concorso alla definizione di “monumento barbarico più magnifico d’Europa”. La popolazione della zona parla gaelico come lingua corrente! C’è un unico rilievo da affrontare per un dislivello di 95 metri in salita e discesa, il resto del percorso è prevalentemente pianeggiante su sentieri e piccole strade secondarie.

    Pernottamento a Cill Ronan, su Inis Mor.

     

    6° Inis Mor – Lough Inagh – Leenane (15 km, +210m, -271m, 4-5 ore)

    Il traghetto della mattina vi porta a Rosaveel. Da qui transfer fino al punto di inizio del trekking a Lough Inagh. Camminate lungo la Western Way ai piedi delle Maamturk Mountains attraversando il Letterbreckaun fino a Tullyconor e alle spiagge dello spettacolare fiordo di Killary Harbour. La tappa si conclude nel paesino di Leenane, famoso per la sua incantevole posizione. Il contrasto fra il mare e la montagna sa affascinare lo sguardo e l’animo di chi lo osserva. Pernottamento a Leenane.

     

    7° Leenane – fiordo Killary Harbour – Leenane (15 km, +400m, -447m, 6 ore)

    Da Leenane breve transfer fino a Rossroe. Da qui ha inizio una camminata molto bella lungo una strada tranquilla che raggiunge la parte occidentale del Killary Harbour, l’unico fiordo d’Irlanda. La strada termina al molo di Rossroe, affacciato sul fiordo. Proseguite lungo una vecchia strada che un tempo veniva utilizzata dalle persone che vivevano e lavoravano lungo le rive del fiordo. Camminando lungo questa vecchia pista raggiungete un’altra strada molto tranquilla, prima di rientrare lungo la Western Way al villaggio di Leenane.

    Pernottamento a Leenane.

     

    8° Leenane

    Dopo colazione transfer privato alle 9:05 per Maam Cross (ca. 30 minuti), che si trova sulla principale linea di bus Galway-Clifden. Tornati alla stazione dei bus di Galway, avete da qui accesso a tutti gli aeroporti, agli imbarchi dei traghetti e alle città principali grazie ad eccellenti collegamenti in treno e bus. Arrivederci Irlanda!

     

     

    Per motivi organizzativi o climatici l’itinerario può subire qualche modifica, anche a vacanza iniziata.

     

     

    Estensioni:

    - giorno extra nelle Isole Aran, isola di Inis Oir (11.5 km, +/-140m, 4 ore)

    Scenografico percorso ad anello attorno all’isola, su stade pedonali e sentieri.

     

    - giorno extra a Leenane, montagna di Croagh Patrick (14 km, +/- 765 m, 6-7 ore)

    Salita sul monte Croagh Patrick su un sentiero di pellegrinaggio famoso nel Connemara. Sentieri acciottolati, ghiaoni, fondo irregolare e roccioso. Anche talvolta fangoso.

     

     

  • Caratteristiche

    Itinerario: medio-facile (T/E)
    Lunghezza tappe: 8-15 km
    Durata: 3-6 ore
    Dislivelli: da +/-140 m a +/-950 m
    Terreno: misto. Sentieri a fondo battuto, erbose e a tratti roccioso. Presenza di alcuni tratti brevi su asfalto.

    Le camminate richiedono un buon livello di allenamento e una buona esperienza di trekking. I percorsi sono molto vari e prevedono brevi tratti su strada, sentieri, passaggi su scogliere aperte a picco sull’Oceano, tratti su erba che posso essere molto fangosi e su roccia. Il terreno può essere molto umido. È indispensabile avere un buon paio di scarponi da trekking.
    Se amate spostarvi a piedi e questa è diventata un’abitudine che apprezzate anche in vacanza, questo trekking è adatto a voi.
    Ingredienti base per la riuscita della vacanza: un buon equipaggiamento, una dose di intraprendenza e un pizzico di resistenza.

     

  • Come arrivare

    Il trekking inizia a Lahinch.

    Come arrivare
    Aeroporto di Dublino
    Voli diretti o con scalo con compagnie aeree low cost o di linea dai principali aeroporti italiani.

    Chiedeteci un preventivo volo!

    Da Dublino a Lahinch:
    • bus con uno o due cambi, ca. 5 ore (www.transportforireland.ie)

    Aeroporto di Shannon
    Voli con scalo dai principali aeroporti italiani.

    Dall’aeroporto di Shannon a Doolin:
    • bus con un cambio, ca. 2 ore www.transportforireland.ie

     

  • Pernottamento e pasti

    B&B tipici e guesthouse, in camere con servizi privati. In alcuni casi il bagno può essere esterno alla camera, ma ad uso privato. Sono incluse 7 colazioni tipiche.

     

  • Materiale informativo

    Il materiale informativo è composto da un road book in italiano con la descrizione dei percorsi e le mappe 1:50.000.
    Vi verrà inoltre dato accesso all’utilizzo di un’applicazione per cellulare da usare come navigatore GPS. L’applicazione vi può guidare come una guida GPS offline. Mostra inoltre i punti di interesse lungo il percorso, i vostri alloggi e i locali consigliati per mangiare. L’applicazione è in lingua inglese.

     

  • Al vostro fianco

    Per tutta la vacanza avete due numeri da contattare in caso di necessità: il nostro e quello del referente locale (inglese).

     

  • 3 Impressioni di viaggio
    • Elena Sabrina

      Vacanza del 05-11 agosto 2019

      Pubblicazione 19 agosto 2019

    • Carla

      Vacanza del 14-21 luglio 2019

      Pubblicazione 26 luglio 2019

      Bel giro, assistite fortunosamente dal tempo buono. Paesaggi meravigliosi e selvaggi, abitanti cordiali.
      Alla portata di tutte le gambe.
    • Alessandra

      Vacanza del 15-22 agosto 2018

      Pubblicazione 31 agosto 2018

      Itinerario molto interessante e vario dal punto di vista paesaggistico:Burren e Connemara sono due regioni vicine ma molto diverse fra loro, con questo viaggio abbiamo assaporato le due facce dell'Irlanda
6
3