• Info

    Formula vacanza

    in gruppo italiano 4-10 + skipper

     

    Data di partenza

    ogni sabato dal 6.07 al 31.08.19

     

    Quota per persona in doppia:

    725 €

     

    Comprende

    • 7 pernottamenti a bordo
    • skipper
    • uso della barca e delle attrezzature di bordo
    • tasse di imbarco
    • lenzuola, federe e coperte
    • pulizie finali
    • assicurazione medico-bagaglio

    Non comprende

    • viaggio da/per Zara
    • cassa comune (circa 150 € per persona per spese di cambusa, gasolio, spese portuali, vitto dello skipper,
    • ingresso Parco Isole Incoronate)
    • extra e quanto non specificato.

    Supplementi

    60 € partenza del 10.08 e 17.08.19

     

    Riduzioni

    Partecipanti dai 13 ai 30 anni
    • 69 € partenze dal 6.07 al 3.08.19 e dal 24.08 al 31.08.19
    • 75 € partenze del 10.08 e 17.08.19

    Bambini dai 4 ai 12 anni
    • 173 € partenze dal 6.07 al 3.08.19 e dal 24.08 al 31.08.19
    • 185 € partenze del 10.08 e 17.08.19

    Bambini dai 0 ai 3 anni
    • 380 € partenze dal 6.07 al 3.08.19 e dal 24.08 al 31.08.19
    • 410 € partenze del 10.08 e 17.08.19

    Documenti

    Carta d’identità valida per l’espatrio o passaporto in corso di validità.

  • Itinerario

    1° Zara
    Incontro dell’equipaggio dalle 16:00 con lo staff presso il meeting point all’interno del porto turistico di Zara, trasferimento sulla barca, assegnazione delle cuccette e breve introduzione sulle norme di sicurezza e convivenza a bordo.

    2° Zara – Telascica
    Salpiamo in mattinata alla volta di Isola Lunga, Dugi Otok, l'isola più grande dell'arcipelago di Zara, con una costa di 180 km. Prima di arrivare nella parte sud-occidentale dell'isola, dove passeremo la prima notte nella baia di Telascica, raggiungiamo alcune baie nei pressi di Sali, un delizioso paesino di pescatori.

    3° Telascica – Incoronate
    Rotta verso sud per il Parco Nazionale delle Incoronate. Visiteremo il parco e pernotteremo in una delle numerose baie, con una splendida cena al tramonto e una serata sotto le stelle.

    4° Incoronate – Zakan
    Proseguiremo nell’arcipelago delle Incoronate visitando le zone più belle, piccole baie disabitate, qualche casa di pescatore stagionale trasformata in trattoria dove ceneremo a base di dentici, orate e astici cucinati alla griglia. Pernotteremo nella baia di Zakan.

    5° Zakan – Skradin
    Partiremo di buon ora in direzione di Sebenico, per poi risalire il fiume della Krka fino alla pittoresca città di Skradin. Nel suo viaggio da Dinara al mare il fiume Krka ha creato un canyon di una bellezza stupefacente.

    6° Skradin – Pasman
    Risaliamo il fiume Krka con il traghetto del Parco fino alle cascate dove potremo fare il bagno. Nel pomeriggio veleggiamo verso l’isola di Pasman dove ormeggiamo in tarda notte. Questa oasi di pace e silenzio rappresenta un rifugio ideale per tutti coloro che desiderano sfuggire dal tran tran quotidiano. Visitiamo Uvala Zicena e Landin.

    7° Pasman – Zara
    È l’ultimo giorno, veleggeiamo verso l’isola di Rava dove arriviamo nel primo pomeriggio. Visitiamo il delizioso paesino di pescatori Mala Rava, prima di rientrare a Zara verso sera.

    8° Zara
    Lo sbarco è previsto entro le 10:00.

     

    Per sua stessa natura il viaggiare per mare rende impossibile rispettare una programmazione dettagliata degli itinerari, a causa della stretta dipendenza di questi dalla direzione del vento e quindi delle onde; ma in fondo è questo il suo bello: in buona misura si va dove ci porta il vento in uno spirito di libertà. Gli itinerari riportati sono solo esempi indicativi. Di solito a inizio settimana lo skipper ha già un’idea di quali saranno le condizioni meteo generali per i successivi 4-5 giorni. Saranno queste a suggerire l’itinerario di massima che sarà più conveniente seguire. Per motivi di sicurezza il giudizio dello skipper per quanto riguarda la navigazione e le eventuali variazioni al programma è insindacabile.

     

  • Caratteristiche

    Vacanza sportiva adatta a tutti dove è necessario uno spirito di collaborazione e condivisione tra i partecipanti. Il mare è quasi sempre calmo, protetto dalle mille isole. Ogni tanto può succedere che soffi la bora che può richiedere più attenzione sia in navigazione che negli ancoraggi. Il gruppo sarà composto anche da partecipanti provenienti da altri tour operator italiani.

    Ogni singolo partecipante deve essere in uno stato di forma psicofisica che gli consenta di poter svolgere e completare l'itinerario della vacanza da lui scelta. In caso contrario, per tutelare l'incolumità del gruppo e del partecipante stesso, lo skipper si riserva il diritto di escluderlo dalle escursioni che riterrà più impegnative.

     

  • Come arrivare

    Imbarco al porto turistico di Zara, dalle 16:00 alle 24:00.

     

    Auto e parcheggi

    Auto e parcheggi:
    Autostrada A4 in direzione Trieste, E70 direzione Slovenia. Proseguire sulla E61 in direzione Fiume, e quindi E65 verso Spalato, fino a raggiungere Zara.
    Parcheggio al porto di Zara circa 10 € al giorno.

     

    Traghetti

    Da Ancona a Zara: Jadrolinija (attenzione: necessaria una notte extra a inizio tour).

     

    Aereo

    L'aeroporto di riferimento è l'aeroporto internazionale Zara-Zemonico. Dall’Italia i voli sono per la maggior parte con scalo. Chiedici un preventivo!

     

    Mezzi pubblici

    Autobus da Trieste con la compagnia Autotrans (ca. 7 h). Per maggiori informazioni consultare il sito dell’autostazione di Trieste.

     

    Rientro

    Sbarco: il sabato mattina entro le ore 10:00; l’arrivo a Zara è previsto il venerdì sera precedente.

     

  • Pernottamento e pasti

    Sloop 12-15 metri con 3/4/5 cabine matrimoniali o doppie con letti a castello in condivisione. Due o tre servizi in comune. Le imbarcazioni possiedono tutte le attrezzature necessarie per garantire agli ospiti il massimo del confort: acqua dolce calda e fredda (400 l), doccia interna e esterna, tendalino e paraspruzzi, cuscini, lenzuola, federe, coperte, asciugamani (ma consigliamo di portare un telo mare e un asciugamano da doccia), inverter, cucina attrezzata e completa (frigo, fornelli, stoviglie) radio, cd.
    Attrezzature di bordo: gommone con motore, gps cartografico, autopilota, carte e mappe di navigazione, radio vhf. Nelle settimane centrali di agosto più imbarcazioni potrebbero navigareo in flottiglia.

    La cambusa normalmente viene fatta dallo skipper insieme al cassiere (nominato dal gruppo per la cassa comune) e ad un altro membro dell’equipaggio. Lo skipper ha esperienza di cambuse e suggerisce cosa acquistare. Di solito i pasti si svolgono a bordo, ad esclusione di qualche cena che potrà essere effettuata a terra in qualche ristorante.

     

  • Materiale informativo

    Alcuni giorni prima della partenza, invieremo tramite mail il documento finale con:

    • orario e luogo di incontro
    • indirizzi e numeri di telefono utili
    • eventuali informazioni personalizzate.

     

  • Al vostro fianco

    Lo skipper è il comandante della barca. È il responsabile in toto della vacanza e della conduzione della barca e referente principale degli ospiti a bordo. Lo Skipper conosce le dinamiche che si possono creare in un gruppo in barca e sa come usarle per aiutare tutto l’equipaggio a stare bene. Per motivi di sicurezza il suo giudizio sulle scelte concernenti la navigazione e le eventuali variazioni sul programma sono insindacabili.
    Vi ricordiamo che gli skipper non sono guide turistiche-culturali né animatori da villaggio, ma hanno piuttosto la funzione di gestire gli aspetti tecnici della navigazione, coordinare il gruppo e guidarlo lungo il tragitto. Oltre ad accompagnarci, sono persone intraprendenti che non disdegnano varianti al programma e che sanno darci consigli utili. La sua mansione non comprende la cucina e la pulizia di bordo, compiti riservati normalmente agli ospiti, a turno.
    Lo skipper normalmente dorme nella dinette che è il “salottino”centrale della barca.

    Durante il viaggio, in caso di necessità, potete contattare il numero:

    • del referente in loco
    • di emergenza Zeppelin attivo ogni giorno dalle 8:00 alle 20:00.

     

  • 9 Impressioni di viaggio
    • Patrizia

      Vacanza del 17-24 agosto 2019

      Pubblicazione 02 settembre 2019

      voto generale TOP !!!
    • Flavio Giulio

      Vacanza del 17-24 agosto 2019

      Pubblicazione 29 agosto 2019

      il mare dalla barca è l'unico che valga la pena vivere; non c'è spiaggia che valga un tuffo dalla barca, fermarsi ancorati in una insenatura, dormire cullati dal dondolio della barca, gli spuntini, la birra nel frigo....
      impagabile
      e poi vicino a casa
    • Pierpaolo

      Vacanza del 25 agosto - 01 settembre 2018

      Pubblicazione 07 settembre 2018

    • Lucia

      Vacanza del 18-25 agosto 2018

      Pubblicazione 30 agosto 2018

      Il contatto con la natura e il mare sono splendidi con la barca di giuste dimensioni. La vacanza la fa tanto lo skipper e i compagni di viaggio!
    • Maria Cristina

      Vacanza del 12-19 agosto 2017

      Pubblicazione 28 agosto 2017

      ottimo skipper
      bello il tour
    • Ivana Antonia

      Vacanza del 12-19 agosto 2017

      Pubblicazione 24 agosto 2017

      una buona settimana, tutto lo fanno le persone e il capitano della barca.
    • Alberto

      Vacanza del 05-12 agosto 2017

      Pubblicazione 17 agosto 2017

      Consapevole della fortuna che abbiamo avuto nel trovare persone fantastiche e adattabili con uno skipper straordinario posso affermare che è stata una settimana strepitosa.
    • Mauro

      Vacanza del 15-22 luglio 2017

      Pubblicazione 28 luglio 2017

      La variabile di questo viaggio è il gruppo, quindi le persone, pertanto è importante partire con la giusta predisposizione.
    • Danila

      Vacanza del 13-20 agosto 2016

      Pubblicazione 12 settembre 2016

      L'esperienza in barca è stata più positiva di quanto ci aspettassimo.
      Siamo una famiglia di 5 persone con tre figli adolescenti/giovani, siamo stati fortunati nell'incontrare 4 compagni di viaggio davvero simpatici e affabili con cui ci siamo subito trovati in sintonia.
      Anche il nostro skipper croato, Mate, non solo ha saputo regalarci spettacoli indimenticabili, tramonti mozzafiato, notti in rada davvero suggestive e rilassanti veleggiate dove si udiva soltanto il fruscio dell'acqua sullo scafo, ma con la sua simpatia ha contribuito a rendere più divertente e originale la nostra settimana in barca a vela.
      Unica nota negativa: la nostra barca, rispetto ad altre di uguale tipologia nella nostra flottiglia, era un po' vecchiotta, gli spazi erano davvero esigui e il sistema "a pompa" dello scarico wc non garantiva un perfetto isolamento degli odori.
      Comunque in generale esperienza positiva, da rifare!!!
18
9

Attenzione!

Stiamo lavorando all'aggiornamento delle prossime partenze per questa destinazione.

Chiudi Chiudi