• Info

    Formula vacanza:

    in gruppo italiano min 2 - max 10 partecipanti

    + mediatore culturale in loco parlante italiano

    Data di partenza:

    dal 27.01 al 10.02.19
    dal 9.02 al 23.02.19
    dal 24.02 al 10.03.19
    dal 2.03 al 16.03.19

     

    Quota per persona:

    2.400 € 2 partecipanti
    2.250 € 3 partecipanti
    2.200 € 4 partecipanti
    2.100 € 5-6 partecipanti
    1.980 € 7-8 partecipanti

     

    Comprende:

    • guida locale/mediatore culturale parlante italiano
    • 12 pernottamenti
    • 2 colazioni
    • 3 pranzi
    • 2 cene
    • trasferimenti con mezzo privato
    • escursione in barca per l'avvistamento degli squali balena
    • escursione in barca alla Isla Espiritu Santo
    • 2 escursioni in barca alla Bahia Magdalena
    • escursione in jeep 4x4 alla isla San Lazaro
    • escursione avvistamento delle balene azzurre e Isla Coronado a Loreto
    • visita alla missione gesuita di San Javier e alle pitture rupestri del Rancho Santo Domingo
    • visita alla missione e al paesino minerario de El Triunfo
    • assicurazione medico-bagaglio

    Non comprende:

    • volo a/r dall’Italia
    • volo San Josè del Cabo - Città del Messico
    • rimanenti colazioni e pasti (considerare una cassa comune di ca. 220 €)
    • altri ingressi
    • mance
    • extra personali
    • quanto non indicato nella quota comprende

     

    Supplementi:

    240 € camera singola (non disponibile per il pernottamento al faro)

     

    Documenti

    Passaporto con validità residua di almeno 6 mesi dalla data di ingresso nel Paese. Il visto non è necessario per soggiorni fino a 180 giorni.

  • Itinerario

    1° Italia – San Josè del Cabo
    Partenza con volo individuale dall’Italia per San Josè del Cabo con arrivo il giorno successivo.
    Pernottamento: a bordo.

    2° San Josè del Cabo – Cabo Pulmo
    Arrivo in aeroporto a San Josè del Cabo e ritrovo con il nostro mediatore culturale per il trasferimento a Cabo Pulmo (ca. 1.5 ore). Sistemazione in cabañas e tempo libero.
    Pasti inclusi: nessuno
    Pernottamento: cabañas

    3° Cabo Pulmo
    Durante la mattinata esploreremo le spiagge del Parco Nazionale di Cabo Pulmo. In alternativa è possibile organizzare un’escursione facoltativa per fare snorkeling in una delle barriere coralline del parco nazionale marino. Nel pomeriggio andremo ad esplorare la vicina Sierra de La laguna (ca. 1 ora), e visiteremo un ranch locale dove,situato vicino ad un fiume e alcune piscine naturali di acqua termale. Rientro a Cabo Pulmo per il pernottamento.
    Pasti inclusi: nessuno
    Pernottamento: cabañas

    4° Cabo Pulmo – El Triunfo – La Paz
    In mattinata trasferimento a La Paz. Lungo il percorso, faremo una sosta a El Triunfo, ex cittadina mineraria con un’insolita ciminiera in mattoni alta 30 metri disegnata da Eiffel. Passeggeremo fra i resti di fonderie, miniere e ciminiere di questo caratteristico villaggio, diventato ora un piccolo centro per gli amanti dell'arte e dove vengono organizzate varie attività: presso il museo della Musica ad esempio, viene promossa la musica a bambini e ragazzi. Se sarà possibile, organizzeremo in loco un incontro con Fermin Reygadas, uno studioso delle popolazioni autoctone della Baja California, con cui potremmo fare un approfondimento sulle popolazioni indigene Gauycura, Pericu e Cochimies oggi scomparse. Raggiungiamo infine La Paz e, nel pomeriggio passeggiamo per la città: visitiamo il mercato e raggiungiamo l'associazione de “La Ballena”, dove visiteremo il museo ed inizieremo ad avvicinarci a quello che sarà uno dei motivi principali del nostro viaggio: la conoscenza del fantastico mondo delle balene.
    Pasti inclusi: nessuno
    Pernottamento: hotel.

    5° La Paz – Isla Espiritu Santo – La Paz
    Oggi ci attende l'escursione in barca alla volta della meravigliosa e selvaggia Isola di Espiritu Santo, nel Mar di Cortez, una riserva naturale protetta dall’UNESCO per la sua particolare biosfera. Qui faremo un'indimenticabile bagno con i numerosi pesci colorati che popolano quest’area e gli innocui leoni marini che giocano con chiunque si avvicini. Durante il tragitto, ci fermeremo varie volte per ammirare le meraviglie dell’isola. Pranzo in una spiaggia dell'isola o in barca e ritorno nel pomeriggio a La Paz.
    Pasti inclusi: nessuno.
    Pernottamento: hotel.

    6° La Paz – Punta Balandra – La Paz
    In mattinata incontro con un rappresentante del “Frente Ciudadano en defensa del Agua Y la Vida”, impegnato nella denuncia e nella lotta contro le miniere, che sono un grosso problema ambientale nella Baja California. A seguire trasferimento a Punta Balandra, dove potremo fare un bel pranzo in riva al mare e una camminata sulle colline a picco sul mare. Visiteremo poi el “hongo de piedra”, e infine potremo fare un bel bagno nell’acqua turchese di questa meraviglia naturale. La “Balandra”, infatti, è stata proclamata dalla rivista Traveler di Condé Nast come una delle 10 spiagge più belle al mondo. Nel tardo pomeriggio ci attende una camminata al cerro de la Calavera immersi in una foresta di cactus, da dove potremo ammirare la città e la grande baia che la protegge. Cena e dopocena sul Malecón.
    Pasti inclusi: nessuno.
    Pernottamento: hotel

    7° La Paz – Loreto
    In mattinata escursione in barca per avvistare e fare un bagno con gli squali balena,  bellissimi animali marini lunghi fino a 8 metri e assolutamente inoffensivi perché privi di denti. Un’ esperienza indimenticabile!
    A seguire partenza verso nord in direzione di Loreto (ca. 5 ore), antica capitale della Baja California del Sud e rinomata per la fondazione della prima missione, l’atmosfera intima con le pittoresche viuzze coloniali e l’ampia, bellissima baia che costituisce un importante Parco Marino abitato da differenti specie di balene, delfini e orche.
    Dopo aver attraversato paesaggi desertici pianeggianti ci inoltreremo tra le gole granitiche dell’imponente Sierra della Giganta per scendere nuovamente verso il Mar di Cortez. Arrivo a Loreto e sistemazione in hotel. Cena libera e pernottamento.
    Pasti inclusi: nessuno.
    Pernottamento: hotel.

    8° Loreto
    In mattinata uscita in barca per il whale-watching: andremo alla ricerca dell'animale più grande di tutti i tempi, la balenottera azzurra, lunga fino a 30 metri. Al rientro faremo sosta in una spiaggia per un bagno nelle acque cristalline del parco nazionale marino. Se non saremo fortunati e non avremo la possibilità di avvistare le balenottere, ci dirigeremo direttamente verso Isla Coronado, dove avremo il tempo di rilassarci, goderci il mare e fare una passeggiata sull’isola. Isola Coronoado è caratterizzata da una spiaggia corallina bianchissima e la sua natura selvaggia e incontaminata attira documentaristi da tutto il mondo: leoni marini, uccelli, pesci multicolori sono le attrazioni di questo minuscolo paradiso coperto di piccoli cactus, cespugli di camomilla selvatica e Torotes, “l’albero elefante” della Baja.
    Nel pomeriggio visita guidata del centro di Loreto e serata gastronomica nel delizioso ristorantino famigliare di Doña Sofia.
    Pasti inclusi: nessuno
    Pernottamento: hotel.

    9° Loreto
    Oggi usciamo da Loreto per visitare la missione gesuita di San Javier (ca. 1 ora), una pittoresca missione sperduta nel cuore della Sierra de la Giganta, costruita dal Gesuita Francesco Piccolo nel 1699. È considerata il “gioiello delle missioni” ed è anche la meglio conservata. Il paesaggio è di quelli che lascia senza fiato, soprattutto per la presenza di acqua grazie all’ingegnoso e originale sistema idrico “a gravità” che permette di avere una vegetazione rigogliosa immersa in un arido deserto. Qui faremo un breve incontro con un abitante del villaggio, che ci racconterà la storia del luogo. A seguire, con un trasferimento di un’ora circa su strada sterrata arriviamo al rancho Santo Domingo dove, con una piacevole camminata all’interno della Sierra, raggiungeremo un piccolo sito di pitture rupestri risalenti a varie migliaia di anni fa. Sarà un’occasione anche per conoscere la realtà contadina della zona. Ritorno a Loreto nel tardo pomeriggio.
    Pasti inclusi: nessuno.
    Pernottamento: hotel.

    10° Loreto – Adolfo Lopez Mateos
    Trasferimento con mezzo privato al villaggio di Adolfo Lopez Mateos (ca. 2.5 ore), situato nel cuore della Bahia Magdalena, per andare a conoscere le balene grigie, un tipo di balena tra i più grandi al mondo. All'arrivo ci recheremo a casa di Don Victor, il guardiano del faro: con lui e sua moglie Marisel trascorreremo i giorni successivi, accompagnati dalla loro serenità e gioia per la vita, e allietati dai loro racconti. Nel pomeriggio faremo una prima escursione in barca nella bahia Magdalena, uno dei 3 santuari messicani delle balene grigie, alla ricerca di questi mammiferi che possono arrivare fino a 15 metri di lunghezza e 70 tonnellate di peso! Ogni anno migrano dal Mare di Bering fino alla costa Pacifica della Bassa California Sud, in un viaggio di oltre 7.000 km e della durata di più di un mese, per riprodursi e svezzare i piccoli appena nati; una volta che i piccoli sono pronti ad affrontare il viaggio ritornano nei freddi mari del nord, più ricchi di plancton, loro unica alimentazione. Cena in famiglia e sistemazione in hotel.
    Pasti inclusi: pranzo, cena.
    Pernottamento: hotel

    11° Adolfo Lopez Mateos – Isla San Lazaro
    Dopo colazione, ci attende una seconda escursione in barca nella laguna naturale di Puerto Adolfo Lopez Mateos, larga circa 1 km e lunga 75 km: oltre all’avvistamento delle balene grigie, incontreremo migliaia di uccelli, vari tipi di mangrovie e dune di sabbia mozzafiato. Nel mondo rimangono solo 3 luoghi dove si riproducono le balene grigie, e si trovano tutti in territorio messicano, in particolare nella Bassa California Sud. Sono nominati “santuari” e sono organizzati solo per proteggere le balene.
    Proseguiamo poi per la Isla San Lazaro in jeep 4x4 e percorriamo la riva dell'Oceano Pacifico per ca. 45 km: il tragitto sarà emozionante e avremo anche la possibilità si vedrà lo scheletro di una balenottera azzurra e constateremo personalmente l'enormità di questi animali. Breve sosta anche al “Lobero”, una colonia di leoni marini in stato di assoluta libertà.
    Arriviamo infine al faro dove pernotteremo e dove ci verrà servita una deliziosa cena a base di pesce del luogo.
    (N.B.: in questi mesi il governo messicano sta cambiando la proprietà dei fari dalla Capitaneria di Porto alla Marina Militare; questo vuol dire che potrebbe essere tolta l’autorizzazione turistica a Don Victor, il custode del faro fino ad ora. Se così fosse, il pernottamento si sposterebbe presso l’accampamento dei pescatori in semplici capanne di legno).
    Pasti inclusi: colazione, pranzo, cena
    Pernottamento: faro o capanne in legno.

    12° Isla San Lazaro – Adolfo Lopez Mateos – Todos Santos
    Al mattino ci attende una piacevole passeggiata sull'isola per andare a conoscere l’accampamento di pescatori; da lì riprenderemo la jeep alla volta di Adolfo Lopez Mateos. All'arrivo pranzo e proseguimento per Todos Santos (ca. 3 ore), un'oasi affacciata sull’Oceano Pacifico, con soste lungo il percorso.
    Pasti inclusi: colazione, pranzo
    Pernottamento: hotel.

    13° Todos Santos
    In mattinata passeggiata in questo caratteristico paesino bohèmien sul Pacifico, rifugio di tanti artisti e pittori, che fu un tempo un importante centro per la produzione dello zucchero. Il villaggio, che sorge all’altezza del Tropico del Cancro, ha un’atmosfera tipicamente messicana, gli abitanti sono sereni e cordiali e lo stile di vita è semplice e tranquillo: per questo motivo è stato scelto da molti artisti come luogo dove vivere. Passeggeremo tra gallerie d’arte e atelier e ci faremo raccontare le storie di questo posto particolare. Nel pomeriggio relax in una delle belle spiagge che si affacciano sull’Oceano Pacifico e al tramonto ci sposteremo nella spiaggia de Las Playitas dove, se saremo fortunati, potremmo assistere alla liberazione delle tartarughe appena nate, che vengono riscattate dall’associazione di salvaguardia delle tartarughe marine nelle spiagge vicine quando sono ancora nelle uova e ospitate nell’accampamento per permettergli di crescere al sicuro e senza pericoli, per poi essere liberate quando vengono alla luce; una volta in acqua le piccole raggiungeranno il luogo esatto dove vive la madre, a volte distante più di 5.000 Km…davvero un evento magico!
    Pasti inclusi: nessuno.
    Pernottamento: hotel.

    14° Todos Santos – San Jose del Cabo – Città del Messico
    Di primo mattino trasferimento all'aeroporto di San Jose del Cabo e volo libero per Città del Messico. A seguire volo internazionale per l'Italia.
    Pasti inclusi: nessuno
    Pernottamento: a bordo

    15° Città del Messico – Italia
    Arrivo individuale in Italia.

    N.B.: l’organizzazione dei giorni 10-11-12 cambia a seconda degli orari delle maree, dato che il trasferimento di andata e ritorno alla Isla San Lazaro si può effettuare solo con la bassa marea. Il trasferimento si realizza con jeep 4x4 usati esclusivamente per questo tragitto sul bagnasciuga e, essendo parcheggiati sulle dune di sabbia ed esposti alla salsedine, possono alla vista risultare spartani.

    Per motivi organizzativi o climatici l’itinerario potrebbe subire modifiche prima e/o durante la vacanza. In caso di chiusure non prevedibili al momento della pubblicazione del programma, sostituiremo la visita con altri luoghi di interesse.

     

  • Caratteristiche

    Itinerario facile. Gli spostamenti avvengono con mezzi privati o con una jeep 4x4 e le escursioni non prevedono particolati difficoltà.
    È necessario un po’ di spirito di adattamento dati i lunghi spostamenti su strade a volte dissestate e/o con molte curve. I prenottamenti saranno presso hotel a gestione familiare caratteristici, semplici e puliti e nei siti di ecoturismo presso cabañas. Un pernottamento sarà presso un faro (previa disponibilità).
    Il tour prevede la presenza di un accompagnatore che funge soprattutto da mediatore culturale e punto di riferimento per i partecipanti.

     

  • Come arrivare

    Ritrovo in aeroporto a San Josè del Cabo.

     

    L’aeroporto di riferimento è l’aeroporto internazionale di Los Cabos. Dall’Italia volano varie compagnie aeree tutte con 2 scali. Chiedici un preventivo!

    Una volta atterrati, ci sarà ad attendervi il mediatore culturale parlante italiano per il trasferimento.

     

  • Pernottamento e pasti

    Sono inclusi 2 pernottamenti in cabañas a gestione familiare e 9 pernottamenti in hotel in camere doppie con servizi privati, 1 pernottamento presso il faro in camerate con letti a castello e servizi condivisi.

    Sono incluse 2 colazioni, 3 pranzi e 2 cene, bevande escluse.

    Nei casi in cui non si verifichino le condizioni per un abbinamento, a chi viaggia da solo verrà richiesto di pagare l’intero supplemento singola. Tale supplemento sarà rimborsato in caso si concretizzi in seguito l'effettivo abbinamento.

     

  • Materiale informativo

    Alcuni giorni prima della partenza, invieremo tramite mail il documento finale con:

    • orario e luogo di incontro
    • nome e numero dell’accompagnatore
    • indirizzi e numeri di telefono utili
    • eventuali informazioni personalizzate
  • Al vostro fianco

    Guida locale/mediatore culturale parlante italiano per tutta la durata del viaggio, che incontrerete a San Josè del Cabo.

    Il viaggio è organizzato, gestito ed accompagnato da un gruppo di ragazzi che vivono da anni in Messico, impegnati nello sviluppo del turismo responsabile negli stati del Chiapas, Yucatan e Oaxaca e appoggiando progetti sociali soprattutto nell'area educativa.


    Sono tutti italiano che parlano correntemente spagnolo e la loro esperienza permette approfondimenti sul paese dal punto di vista antropologico e politico-economico.

    Durante il viaggio, in caso di necessità, potete contattare il numero:

    • dell’accompagnatore
    • di emergenza Zeppelin attivo ogni giorno dalle 8:00 alle 20:00.
7

Attenzione!

Questo è il programma del tour 2018. Stiamo lavorando all'aggiornamento per il 2019!

Chiudi Chiudi