• Info

    Formula vacanza:

    in gruppo italiano

    30-50 + accompagnatore

     

    Data di partenza:

    domenica 29.09.19

     

    Quota per persona:

    37 €

     

    Comprende:

    • noleggio bici
    • assistenza tecnica
    • pranzo completo di bevande (menù indicativo: antipasto di stagione, baccalà alla vicentina con patate bollite, acqua e vino del territorio)
    • accompagnatore Girolibero Bicigusto

     

    Non comprende:

    • viaggio a/r
    • quanto non indicato
  • Itinerario

    Vicenza, il Palladio, i Colli Berici in lontananza, il Baccalà: con la bici andiamo alla scoperta di uno dei piatti più ricercati della tradizione culinaria veneta.

    Lasciamo Vicenza costeggiando la meravigliosa Villa La Rotonda del Palladio, per iniziare a pedalare sulla pista ciclabile della Riviera Berica, un ex tracciato ferroviario, ricostruito e adattato appositamente per le bici.

    Si alternano campi e paesi, fino a giungere a Costozza, conosciuta per Villa da Schio. Da qui pochi km ancora e sosta pranzo presso la trattoria “Da Cesare”, che da anni prepara uno dei migliori Baccalà alla Vicentina del territorio.

    Dopo pranzo ritorniamo a Vicenza per terminare la giornata ciclistica alla stazione FS.

     

  • Caratteristiche

     Percorso facile di circa 40 km, in parte sulla pista ciclabile della Riviera Berica, in parte su strade a basso traffico.

     

  • Come arrivare

    Ritrovo alla stazione FS di Vicenza alle ore 10:00.

    La giornata terminerà nuovamente alla stazione FS di Vicenza verso le ore 17:30.

     

  • Pernottamento e pasti

    La sosta pranzo verrà effettuata presso la trattoria “Da Cesare”. Il menù prevede affettati, baccalà con patate bollite, vino, acqua e caffè.

     

  • Bici e accessori

    Citybike robuste e affidabili, dotate di cambio a 21/27 rapporti con comandi a leva posti sul manubrio.

     

     

  • Al vostro fianco

    Per tutta la durata del viaggio avrete al vostro fianco un accompagnatore Girolibero Bicigusto: una persona appassionata e formata nel settore enogastronomico, che saprà sempre fornirvi interessanti aneddoti e informazioni.

     

    Vi ricordiamo che i nostri accompagnatori non sono guide turistiche-culturali né animatori da villaggio, ma hanno piuttosto la funzione di coordinare il gruppo e guidarlo lungo il tragitto, qualche volta aiutati da un “locale”. Alcuni sono professionisti, altri lo fanno semplicemente per passione, ma in entrambi i casi il comune denominatore è la buona conoscenza di una lingua e sapersela cavare in “quasi” ogni situazione. Oltre ad accompagnarci, sono persone intraprendenti che non disdegnano varianti al programma e che sanno darci consigli utili.

  • 1 Impressioni di viaggio
    • Francesco

      Vacanza del 22-22 aprile 2018

      Pubblicazione 27 aprile 2018

      Buona
10
1