(33 impressioni)
In gruppo italiano
Bicicletta

Irlanda

Da Dublino al Connemara

Coast to coast nell’Isola di Smeraldo

da 1.190 €

11 giorni, volo incluso

da 1.142 €

Con Sconto Prenota Prima

prenotando entro il 03.04.2019

Prenota 4 mesi prima e riceverai uno sconto del 4% o l'assicurazione annullamento Globy Giallo inclusa: la più completa, non la solita polizza base!

chiudi X

Cod. IE002

  • Info

    Formula vacanza

    in gruppo italiano

     

    Data di partenza

    dal 1.08 al 11.08.19
    dal 4.08 al 14.08.19 
    dal 11.08 al 21.08.19
    dal 15.08 al 25.08.19

     

    Quota per persona in doppia

    1.190 € + tasse aeroportuali 

     

    Comprende

    • assistenza in aeroporto
    • accompagnatore Girolibero 
    • volo di linea Lufthansa a/r
    • transfer da/per aeroporto
    • transfer da Dublino a Galway e ritorno
    • 3 trasferimenti in pulmino durante le escursioni
    • 3 pernottamenti in guesthouse 3* con colazione
    • 7 pernottamenti in appartamenti con colazioni self-catering
    • 2 cene
    • 1 mezza giornata di visita guidata a Dublino
    • assicurazione medico/bagaglio
    • kit del viaggiatore con portadocumenti, etichetta bagagli e t-shirt tecnica

    Non comprende

    • tasse aeroportuali (180 €)
    • rimanenti pasti e bevande
    • ingressi a musei e locali 
    • traghetti
    • altri transfer
    • quanto non specificato nella "quota comprende"

     

    Supplementi

    100 € noleggio bici (escluso il giorno alle Aran)

     

    Documenti

    Carta d’Identità valida per l'espatrio o Passaporto in corso di validità.

  • Itinerario

    1° Italia – Dublino
    Ritrovo all’aeroporto di Milano e partenza per Dublino. Atterriamo nel pomeriggio nella capitale irlandese, sistemazione in camera e prima uscita tra le ampie e sempre movimentate vie del centro. 
    Pernottamento: guesthouse

     

    2° Dublino – Howth (50 km)
    Prima giornata sui pedali nella verde Irlanda. Attraversiamo il centro di Dublino e ci dirigiamo a nord lungo la costa, raggiungiamo Bull Island e continuiamo su una comoda pista ciclabile. Una breve salita ci conduce in cima al promontorio della piccola penisola di Howth, un lembo di terra che si getta nel Mar d’Irlanda. Scendiamo verso il porto in miniatura, dove troviamo qualche foca, beatamente distesa al sole e incurante del vento, e pranziamo in uno dei numerosi pub prima di riprendere la via del ritorno, questa volta per stradine interne. Verso sera saremo contagiati dalla festosa atmosfera di Temple Bar, il quartiere simbolo della “night out” in stile rigorosamente irlandese: ogni pub qui è un meraviglioso luogo d’incontro per giovani e adulti, e fra una pinta di Guinness e bicchiere di Jameson verremo trascinati in un ballo tradizionale a suono di bodhrán e violino.
    Pasti inclusi: colazione
    Pernottamento: guesthouse

     

    3° Dublino
    Scopriamo con la nostra guida questa città dal passato quantomai travagliato. Partiamo da O’Connell Street, tributo al patriota Daniel O’Connell, difensore dei diritti dei cattolici in una terra anglicana, e considerato il simbolo del nazionalismo irlandese. Attraversiamo il piccolo ed elegante “Ha'penny Bridge” sul fiume Liffey, costruito nel 1816 per sostituire i traghetti che collegavano le due sponde. Salto nel tempo con il Trinity College, dov’è conservato il “Book of Kells”, inestimabile manoscritto miniato realizzato dai monaci irlandesi all’inizio del IX secolo, il più bell’esempio esistente di arte celtica. Dopo la foto di rito presso la statua di “sweet Molly Malone”, proseguiamo lungo Grafton Street, rinomata via dello shopping, per concludere la passeggiata nell’elegante parco di St Stephen's Green: al primo squarcio di sole, ecco radunarvisi i dublinesi pronti a leggere un libro o a fare un po’ di sport. Concludiamo la giornata con una cena tipica e uno spettacolo di Irish Dance, inframmezzato dalle più celebri canzoni folk irlandesi: Whiskey in the Jar, Molly Malone, Galway Girl, Dirty Old Town, e chi più ne ha più ne metta.
    Pasti inclusi: colazione e cena
    Pernottamento: guesthouse

     

    4° Dublino – Galway
    Dopo colazione, con un bus privato lasciamo le vie di questa capitale a misura d’uomo per attraversare tutta l’isola e raggiungere l’ovest profondo: Galway ci attende, la vera custode della cultura e dell’identità gaelica. Lungo il percorso ci fermiamo a visitare Clonmacnoise, l’antichissimo monastero risalente al VI secolo fondato da San Ciarán sulla riva orientale del fiume Shannon. Come ogni monumento celtico che si rispetti, anche qui troveremo romantiche rovine in pietra, tra cui la maestosa cattedrale, torri circolari e numerose croci celtiche. La spiritualità e il misticismo che permeano Clonmacnoise sono gli stessi dei monaci medievali, che fondevano la tradizione celtica con il più rigoroso cristianesimo. Nel tardo pomeriggio raggiungiamo Galway. 
    Pasti inclusi: colazione
    Pernottamento: appartamento

     

    5° Galway (20 km)
    Dedichiamo questa giornata alla scoperta di Galway sui pedali, tra angoli nascosti, reti di pescatori appese ad asciugare e alcuni tra gli edifici medievali più belli d’Irlanda. Allo Spanish Arch ci regaliamo un mezzogiorno in musica: vero leitmotiv di tutta la nostra vacanza.
    Nel pomeriggio visitiamo il porto e il centro storico della città, passeggiando tra vie acciottolate cinte di case ed insegne coloratissime. Infine, dopo aver cenato tutti assieme, continuiamo la serata nei piccoli pub dove la musica tradizionale regna sovrana. Pronti a ballare?
    Pasti inclusi: colazione self-catering
    Pernottamento: appartamento

     

    6° L’Ovest e il Connemara (50 km)
    Assaporiamo il fascino del passato nell’Ovest irlandese. Pedaliamo tra castelli diroccati appartenuti agli antichi clan, e tipici cottage dal tetto in paglia. Saremo circondati a 360° dalle brughiere battute dai venti dell’oceano sui cui si aprono torbiere e muretti a secco e spesso gremite di pecore a dir poco “vaporose”. Rientriamo nel tardo pomeriggio a Galway sotto gli occhi curiosi dei pony irlandesi. Serata e cena libera; se proprio non riuscite ad affrontare l’Irish Breakfast per colazione, perché non provarlo la sera? Preparatevi allora ad un piattone colmo di salsicce, pancetta, sanguinaccio bianco e nero, uova, patate bollite, pomodori fritti, funghi e fagioli!
    Pasti inclusi: colazione self-catering
    Pernottamento: appartamento

     

    7° Burren e scogliere di Moher (30 km)
    Un breve transfer ci conduce questa mattina nel piccolo paesino di Doolin dove prese le bici ci dirigiamo verso le altissime scogliere di Moher: surreali costoni di roccia a picco sull’oceano fanno di questo tratto di costa un luogo di bellezza estrema. Il misticismo e il silenzio sono rotti solamente dall’infrangersi delle onde e dall’assordante rumore degli uccelli di mare. In serata ci divertiamo a scegliere il nostro pub preferito e dove, magari, farci raccontare qualche storiella del posto dagli irlandesi, sempre pronti a socializzare e a fare un brindisi in compagnia! 
    Pasti inclusi: colazione self-catering
    Pernottamento: appartamento

     

    8° Clifden e la Sky Road (50 km)
    Oggi di dirigiamo in bus verso l’Ovest per raggiungere la cittadina di Clifden. Lungo la strada vedremo in tutta la sua imponenza l’Abbazia di Kylemore, che si specchia sull’omonimo Lough (lago in gaelico), perfettamente incastonata in uno scenario da favola. Una volta prese le biciclette, avremo l’onore di pedalare su una delle strade più spettacolari al mondo: la Sky Road. Stretta e quasi sospesa tra la terra e il cielo, segue il perimetro della penisola di Clifden, gettandosi nell’oceano in una successione di minuscole isole, lingue di terra e spiagge bianchissime. Una vista indimenticabile, condita dai mille colori dell’Irlanda. Ritorniamo a Galway in tempo per cenare in compagnia, come sempre con la giusta colonna sonora! 
    Pasti inclusi: colazione self-catering
    Pernottamento: appartamento

     

    9° Giornata libera
    Il nostro suggerimento: le Isole Aran (30 km)
    Dal porto di Rossaveal partono numerosi i traghetti per queste 3 leggendarie isole nel mezzo all’Atlantico, tuttora roccaforti della lingua e cultura gaelica. È proprio qui che vengono prodotti i tradizionali maglioni in lana, un’occasione in più per un po’ di shopping di qualità! Cena libera, un consiglio? Un ottimo piatto di Irish Stew e... Ith gu leòir (buon appetito)! 
    Pasti inclusi: colazione self-catering
    Pernottamento: appartamento

    10° Contee di Galway e Mayo (45 km)
    Trascorriamo l’ultima giornata in terra gaelica giornata tra le Contee di Galway e Mayo. Pedaliamo tra i laghi Mask e Corrib fino al villaggio di Cong: riconoscerete sicuramente questi luoghi se avete visto il film “Un uomo tranquillo” di John Ford. Attraversiamo l’incantevole parco dell’Ashford Castle, grandioso maniero che si specchia sul lago con il suo enorme giardino, e infine ritorniamo verso Galway lungo le morbide torbiere.
    Pasti inclusi: colazione self-catering e cena
    Pernottamento: appartamento

     

    11° Galway – Italia
    Dopo colazione un transfer privato ci porta a Dublino per il volo di rientro.
    Slàn Agat! Arrivederci!
    Pasti inclusi: colazione

     

    Attenzione: le partenze del 04.08 e 11.08 si svolgono al contrario: da Galway a Dublino.

     

    Per motivi organizzativi o climatici l’itinerario potrebbe subire modifiche prima e/o durante la vacanza. In caso di chiusure non prevedibili al momento della pubblicazione del programma, sostituiremo la visita con altri luoghi di interesse.

     

     

     

  • Operativo voli

    Partenza del 01.08.19:
    01.08.19 LH 273 Milano Malpensa - Francoforte h 12:55 - 14:10 
    01.08.19 LH 980 Francoforte - Dublino h 16:10 - 17:10

    11.08.19 LH 979 Dublino - Francoforte h 12:10 - 15:15 
    11.08.19 LH 254 Francoforte - Milano Malpensa h 16:50 - 18:00

     

    Partenza del 04.08.19:
    04.08.19 LH 273 Milano Malpensa - Francoforte h 12:50 - 14:05
    04.08.19 LH 980 Francoforte - Dublino h 16:05 - 17:10
    -
    14.08.19 LH 979 Dublino - Francoforte h 12:10 - 15:15 
    14.08.19 LH 256 Francoforte - Milano Malpensa h 17:50 - 19:00

     

    Partenza del 11.08.19:
    11.08.19 LH 273 Milano Malpensa - Francoforte h 12:50 - 14:05 
    11.08.19 LH 980 Francoforte - Dublino h 16:05 - 17:10 
    -
    21.08.19 LH 979 Dublino - Francoforte h 12:10 - 15:15 
    21.08.19 LH 256 Francoforte - Milano Malpensa h 17:50 - 19:00

     

    Partenza del 15.08.19:
    15.08.19 LH 273 Milano Malpensa - Francoforte h 12:55 - 14:10 
    15.08.19 LH 980 Francoforte - Dublino h 16:05 - 17:10 
    -
    25.08.19 LH 979 Dublino - Francoforte h 12:10 - 15:15 
    25.08.19 LH 254 Francoforte - Milano Malpensa h 16:50 - 18:00

     

     

    N.B.: i voli indicati potrebbero subire variazioni. Disponibili partenze da altri aeroporti su richiesta e con supplemento.

     

  • Caratteristiche

    Itinerario medio-facile, su strade minori in ambienti rurali e cittadini. Sono presenti dei saliscendi leggeri ma alle volte continui, e qualche tratto molto breve di salite impegnative, da farsi anche a piedi. L’imprevedibile tempo irlandese può rendere più “movimentata” qualche tappa, se una pioggia inattesa o un colpo di vento faranno improvvisamente capolino! Le tappe quindi risultano molto variabili, anche a seconda del ritmo del gruppo. Pedaleremo per un massimo di 50 km circa al giorno.

     

    Ogni singolo partecipante deve essere in uno stato di forma psicofisica che gli consenta di poter svolgere e completare l'itinerario della vacanza scelta. In caso contrario, per tutelare l'incolumità del gruppo e del partecipante stesso, l'accompagnatore si riserva il diritto di escluderlo dalle escursioni che riterrà più impegnative.

     

  • Come arrivare

    Ritrovo in aeroporto, al check in, 2 ore prima della partenza del volo.

     

  • Pernottamento e pasti

    Il tour include 10 pernottamenti:
    a Dublino in guest house 3* centrale in camere doppie/triple con servizi privati;
    a Galway la sistemazione è in appartamenti, così suddivisi:

    • da 3 persone (una camera singola e una camera doppia con letti separati con bagno in comune tra le due) 
    • da 4 persone (una camera doppia letto matrimoniale e una camera doppia con letti separati con bagno in comune tra le due)
    • da 6 persone (tre camere doppie con letto matrimoniale con due bagni in comune tra le tre camere)
    • da 6 persone (due camere doppie con letto matrimoniale e due camere singole con due bagni in comune tra le quattro camere)

     

    La cucina degli appartamenti è a vostra disposizione e sarà già rifornita di tutto il necessario per la colazione continentale.

     

    In ogni appartamento saranno alloggiati solamente partecipanti ai viaggi Zeppelin-Girolibero. Alcuni partecipanti delle prime due date potrebbero condividere lo stesso appartamento.

     

    Sono incluse tutte le colazioni (7 self-catering e 3 a buffet) e 2 cene, di cui una con spettacolo.

    Colazione self-catering: l’accompagnatore con alcuni partecipanti del gruppo faranno la spesa per le colazioni, che saranno preparate autonomamente nell’attrezzata cucina dell’appartamento. Verranno forniti: caffè solubile, tè, latte, succo d’arancia, pane, burro, marmellata, yogurt bianco e cereali.

     

     

  • Bici e accessori

    Citybike robuste ed affidabili, dotate di cambio a 21/27 rapporti con comandi a leva posti sul manubrio.

    Per evitare spiacevoli cadute di catena, il cambio non va mai utilizzato da fermi e nemmeno sotto sforzo (ad es. nel bel mezzo di una salita). In strada come in pista ciclabile si tiene la destra e si procede in fila indiana seguendo sempre l'accompagnatore. Il ritmo è dato dalle persone più 'lente' e per questo il gruppo si fermerà sempre, quando necessario, per attendere eventuali 'ritardatari'.


    Le bici a Galway sono equipaggiate con:
    - lucchetto; 
    - borsa laterale.

     

    Le bici a Dublino sono equipaggiate con:
    -lucchetto

     

    Anche se non è obbligatorio, il casco è sempre consigliato. Non vi verrà tuttavia fornito, per questo consigliamo di portare il vostro caschetto personale.

     

  • Materiale informativo

    Alcuni giorni prima della partenza, invieremo tramite mail il documento finale con:

    • orario e luogo di incontro 
    • nome e numero dell’accompagnatore
    • indirizzi e numeri di telefono utili
    • eventuali informazioni personalizzate

     

  • Al vostro fianco

    Accompagnatore Girolibero per tutta la durata del viaggio. I nostri accompagnatori coordinano il gruppo, lo guidano lungo il tragitto e traducono all’occorrenza. Sono preparati sul programma di viaggio e ricevono un training pre-partenza. Li conosciamo tutti personalmente, per questo possiamo assicurarti che saranno i tuoi migliori compagni di viaggio.
    Sono appassionati viaggiatori e persone intraprendenti, che non disdegnano varianti al programma e che sanno dare consigli utili.


    Durante il viaggio, in caso di necessità, potete contattare il numero:

    • dell’accompagnatore;
    • di emergenza attivo ogni giorno dalle 8:00 alle 20:00.
  • 33 Impressioni di viaggio
    • Michele

      Vacanza del 02-12 agosto 2018

      Pubblicazione 27 settembre 2018

      Gita sicuramente bella. Ci vuole fortuna a non prendere pioggia, noi siamo stati fortunati. I paesaggi sono davvero belli, non ci sono piste ciclabili ma le strade più o meno secondarie che abbiamo preso ci hanno comunque permesso di pedalare con tranquillità. Ottima la compagnia e ottima la guida.
    • Maria Rosa

      Vacanza del 16-26 agosto 2018

      Pubblicazione 02 settembre 2018

      Una vacanza ricca di emozioni, colori ed in grado di soddisfare ogni grado di avventura ricercata dai viaggiatori.
    • Enrico

      Vacanza del 16-26 agosto 2018

      Pubblicazione 31 agosto 2018

      Un viaggio da fare e un Paese da visitare almeno una volta nella vita! Pur essendo un Paese nordico si scopriranno molte affinità con i Paesi mediterranei: la natura, l'accoglienza, la buona cucina, i ritmi...
    • Ada Maristella

      Vacanza del 12-22 agosto 2018

      Pubblicazione 31 agosto 2018

    • Simona

      Vacanza del 12-22 agosto 2018

      Pubblicazione 28 agosto 2018

      PER CHI AMA L'AVVENTURA E NON TEME GLI EVENTI ATMOSFERICI
    • Stefania

      Vacanza del 12-22 agosto 2018

      Pubblicazione 28 agosto 2018

      Viaggio ottimo ripartirei subito!
    • Annibale

      Vacanza del 02-12 agosto 2018

      Pubblicazione 25 agosto 2018

      Sicuramente 10
    • Marilena

      Vacanza del 02-12 agosto 2018

      Pubblicazione 20 agosto 2018

      Vacanza ottima sotto tutti i punti di vista. Indimenticabile il cielo d Irlanda con tutte le sue sfumature. Bisogna prendere la vacanza come viene, senza pensarci su e se si ha una guida competente e sempre presente come Michele sarà il massimo.
    • Denis

      Vacanza del 02-12 agosto 2018

      Pubblicazione 19 agosto 2018

      Il nostro viaggio in Irlanda ci ha permesso in pochi giorni di vedere molti stupendi luoghi. Siamo passati dalla festosa e dinamica Dublino, alla costa ovest con i suoi suggestivi colorati ed incontaminati paesaggi.
      L'entusiasmo contagioso della nostra Super Guida Michele e del Fantastico Gruppo non che il bel tempo , ha reso questa , una delle nostre vacanze Zeppelin più belle.
      P.S. oltre al consueto abbigliamento anti pioggia portatevi anche il costume da bagno.
    • Mauro Egidio

      Vacanza del 02-12 agosto 2018

      Pubblicazione 18 agosto 2018

      Vacanza molto bella per quanto riguarda sia i luoghi visitati, che il gruppo, che l'accompagnatore: Michele sulla strada offre una grande sicurezza cosa che permette a chi pedala di godere appieno di tutto ciò che ci circonda senza la minima preoccupazione. Ho apprezzato l'appoggio del pulmino che ci ha permesso di vedere posti tra loro distanti che, in un percorso esclusivamente in bicicletta, non sarebbe stato possibile vedere nell'arco dello stesso viaggio. Qualche problema nell'organizzazione degli alloggi a Galway. Nel complesso una vacanza da consigliare, nel nostro caso supportata ma un meteo splendido!
    • Martino

      Vacanza del 13-23 agosto 2017

      Pubblicazione 03 novembre 2017

      voto sette e mezzo
    • Marta

      Vacanza del 13-23 agosto 2017

      Pubblicazione 02 settembre 2017

      Il paese degli gnomi e delle fate è da vedere assolutamente: i paesaggi, la storia, le leggende, l'ospitalità del popolo irlandese, il cibo, la musica e i balli... Però portatevi ombrello, k-way, mantella e qualsiasi dispositivo anti-pioggia in vostro possesso!!!
    • Simona

      Vacanza del 13-23 agosto 2017

      Pubblicazione 31 agosto 2017

    • Giovanni Battista

      Vacanza del 03-13 agosto 2017

      Pubblicazione 29 agosto 2017

      Il paesaggio irlandese è meraviglioso. Il programma è ricco e vario e consente di vedere alcune delle cose più belle della costa ovest.
    • Gianni Carlo

      Vacanza del 13-23 agosto 2017

      Pubblicazione 29 agosto 2017

      Un viaggio da fare per conoscere la verde Irlanda e la sua cultura.
    • Monica

      Vacanza del 13-23 agosto 2017

      Pubblicazione 28 agosto 2017

      Il meteo in Irlanda non ci è stato amico durante le nostre tappe anche se, in ogni caso, vale sempre la pena assaporare fascino d'Irlanda.
    • Andrea

      Vacanza del 13-23 agosto 2017

      Pubblicazione 28 agosto 2017

      Anche in questo viaggio è stata confermata la mia opinione positiva verso Girolibero e Zeppelin sugli itinerari proposti, sugli accompagnatori che ci hanno seguito e sui mezzi che ci sono stati messi a disposizione.
    • Nadia

      Vacanza del 13-23 agosto 2017

      Pubblicazione 28 agosto 2017

      Posti incantevoli, cibo buono, possibilità di fare nuove amicizie.
    • Stefano

      Vacanza del 08-19 agosto 2017

      Pubblicazione 24 agosto 2017

      Ottimo gruppo, persone con interessi e spirito comune.
    • Eleonora

      Vacanza del 08-19 agosto 2017

      Pubblicazione 24 agosto 2017

      L'Irlanda è un luogo del cuore e della natura. La sua meravigliosa gente è sempre pronta ad accogliere. La gentilezza dei loro modi è quasi costante. Ma l' aiuto di Zeppelin,che ci solleva da tutte le incombenze pratiche ed organizzative,è fondamentale per affrontare questo tour nel migliore dei modi e nel mood migliore.
    • Carlo

      Vacanza del 03-13 agosto 2017

      Pubblicazione 21 agosto 2017

      Era la seconda volta che facevo questo itinerario, e non delude mai, anzi. Gli itinerari rispetto alla volta precedente (5 anni fa) sono un po' cambiati, ma trovo che i cambiamenti fatti siano migliorativi, soprattutto per le scogliere di Moher, molto meglio così (meno bici in modo da poter fare le scogliere a piedi per quasi tutta la loro lunghezza).
    • Laura Maria Silvia

      Vacanza del 03-13 agosto 2017

      Pubblicazione 19 agosto 2017

      Questa esperienza ha superato di gran lunga le nostre aspettative! Dieci giorni che ci hanno riempito gli occhi e il cuore di ricordi ed emozioni indescrivibili, condivisi con un gruppo di persone che in pochi giorni sono diventati come una famiglia e con una guida speciale, Michele, che ha saputo rendere ogni giornata indimenticabile.
    • Erica

      Vacanza del 03-13 agosto 2017

      Pubblicazione 18 agosto 2017

      Vacanza con paesaggi mozzafiato. Tutto all'altezza delle aspettative. Da provare almeno una volta nella vita
    • Valter

      Vacanza del 04-14 agosto 2016

      Pubblicazione 13 settembre 2016

      Viaggio interessante dal punto di vista naturalistico.
      Itinerario ben strutturato e gestito con professionalità.

      Anzichè facoltative le isole Aran e scogliere di Moher potrebbero essere inserite nel programma di viaggio.
    • Barbara Andreina

      Vacanza del 04-14 agosto 2016

      Pubblicazione 13 settembre 2016

      Decisamente piacevole, l'Irlanda offre atmosfera e paesaggio ,senza grandi variazioni, quindi il modo migliore per goderne è muoversi nella natura... pedalando.
    • Armanda

      Vacanza del 14-24 agosto 2016

      Pubblicazione 12 settembre 2016

      un bel viaggio, alcune pedalate impegnative ma fattibili anche da non ciclisti esperti. Un bel gruppo affiatato ed un accompagnatore Michele preparato disponibile a stare col gruppo anche nei giorni "liberi" insomma tutto positivo. Alloggio a Galwais carino e vicinissimo al centro della città, alloggio a Dublino un po' vecchio ma anche quello comodo per raggiungere il centro città.
      Abbiamo fatto altri viaggi e siamo sempre stati soddisfatti, per questo continuiamo a farVi pubblicità.
    • Nadia

      Vacanza del 2016

      Pubblicazione 12 settembre 2016

      Ciao a tutti,
      Il viaggio è stato splendido, rispondeva esattamente a tutte le mie aspettative e a quelle dei miei compagni di viaggio. L'Irlanda è un paese fantastico merita di essere visto e poi Michele che ci ha accompagnato
      è stato meraviglioso, molto professionale e attento a tutte le nostre esigenze, pronto a risolvere i vari problemi organizzativi specialmente per quanto riguardava escursioni/meteo, si sa in Irlanda non è possibile trovare il sole ogni giorno!!!! Inoltre è riuscito ad aggregare molto bene il gruppo, cosa non semplice viste le varie differenze di età. Un ringraziamento a Paolo che ce l'ha consigliato e a Valentina che ci ha seguito nelle varie pratiche.
      Arrivederci alla prossima.
    • Marco

      Vacanza del 04-14 agosto 2016

      Pubblicazione 12 settembre 2016

      Ho già compilato il questionario del sito, comunque scrivo anche qui.
      L'esperienza è stata nel complesso molto positiva: paesaggi e luoghi splendidi (non si può non andare alle Aran!), accompagnatori esperti e appassionati, gruppo eterogeneo ma affiatato...
    • Nadia

      Vacanza del 14-24 agosto 2016

      Pubblicazione 12 settembre 2016

      Viaggio fantastico e accompagnatore (Michele) meraviglioso e molto professionale.
      L'Irlanda è un paese stupendo.
    • Maria Rosa

      Vacanza del 2007

      Sarebbe per me un grande onore veder pubblicata una mia foto sul
      catalogo o sul sito di Zeppelin, in quanto a vincere il concorso non ci
      spero, però non si sa mai! Quello che Zeppelin mi ha regalato è già
      tanto:una magnifica vacanza in un posto che desideravo da sempre
      visitare e con voi si è presentata l'occasione di viverla giorno per
      giorno intensamente, a contatto della natura e pedalando in compagnia
      di gente simpatica. L'Irlanda solo così si può veramente assaporare...
      un grazie a tutti voi. CIAO A PRESTO, PRESTISSIMO.
      BUON TUTTO
    • Damiano

      Vacanza del 2004

      Vi scrivo solo per ringraziarVi....
      E' stata una una vacanza spensierata in giro per
      l'Irlanda con un gruppo di persone con le quali ho
      riso e scherzato.....anche grazie a Stefano la guida!
      Così ho conosciuto una parte di Irlanda e delle
      persone con le quali alla fine ci siamo detti solo
      arrivederci...perchè tutti volevamo che non fosse un
      addio!
    • Elisabetta

      Vacanza del 2004

      sono tornata una settimana fa dall'irlanda, inutile dire che mi
      sono divertita tantissimo, che i paesaggi sono splendidi, e le
      persone squisite ....grazie per la guida, posso confermare che le strade consigliate sono tranquille e meno trafficate, anche se, probabilmente per
      il periodo da me scelto, anche sulle altre non c'e' molto
      traffico.consiglio a tutti una vacanza sulle due ruote immersi nel
      verde, perche' no a volte sotto una pioggerella fine, fine nel
      connemara, o contro vento sull'achill island, con il sole (chi
      l'ha detto che in irlanda non c'e' mai???), ascoltando i suoni
      magici d'irlanda!!!!
    • Stefano Rivara

      Vacanza del 2004

      Guinness è il nome di una penna. E' il nome della penna con cui sto
      scrivendo, una normalissima biro di plastica trasparente con inchiostro blu.
      Il nome gliel'ho assegnato io, perché mi piaceva. Anche se, a dire la
      verità, in questo momento sto digitando sulla tastiera di un computer. Ma
      preferisco parlare di una penna Guinnes.
      Guinness è il nome di un tasso. Il tasso con un folto ed ispido mantello
      bianco e nero che vive in un bosco ricco di funghi, dove sono stato qualche
      giorno fa. Il tasso io non l'ho visto (lui è piuttosto riservato), ma anche
      senza conoscerlo l'ho chiamato così.
      Guinness è il nome di un attore, anzi il cognome. E' simpatico e talentuoso;
      lo abbiamo potuto vedere sul ponte sul fiume Kway, con Lawrence d'Arabia,
      nei teatri di Londra e quasi dappertutto.
      Guinness è il nome di una località, posta tra il mare e un lago. Quando l'
      acqua del lago è scura, quella del mare è più chiara, e viceversa. Gli
      abitanti di Guinness girano il naso dove l'acqua è più chiara, e pure i
      gabbiani si dirigono da quella parte.
      Guinness, infine, è il nome di una birra. E' la più nota e conosciuta birra
      irlandese e, probabilmente, anche la più buona. E' piaciuta a me ed a tutti
      i compagni di viaggio di una settimana in Irlanda. Di questo viaggio, mi
      sono rimasti qui soltanto un tappo a corona e un sottobicchiere di
      cartoncino con questo nome, insieme con un mucchio di ricordi. Guinness è il nome che li riassume tutti. E vi assicuro che non ne ho bevuta troppa.
17
33